VIDEONEWS & sponsored

(in )

UIL – TRENTINO * SCUOLA: ALOTTI, “ SI RISPETTI IL MONDO DELL’ISTRUZIONE E SI PROCEDA CON UNA RIFORMA CONDIVISA DA CORPO DOCENTE, FAMIGLIE E ISTITUZIONI “

La pandemia ha posto in tutta evidenza come sulla scuola non si possa più risparmiare, né si possano continuare le politiche dei tagli draconiani subite anche in Trentino negli ultimi dieci anni.

Anziché perdere tempo in estemporanee e confuse iniziative, volte a discutere di lavoro a giugno – luglio e agosto, un dibattito che affascina sia il Governo nazionale che quello provinciale e tanti colleghi sindacalisti, UIL chiede provvedimenti coordinati volti all’avvio regolare a settembre con tutte le tessere del puzzle (trasporti, mensa, presîdi sanitari, sicurezza del personale) al loro posto.

Di più. Ci permettiamo di avanzare una proposta al Presidente Fugatti.

Le necessità delle famiglie di avere proposte educative e di socializzazione per i ragazzi, anche in periodo estivo, deve far ripensare ad una Legge, quella sulla Scuola, che è vecchia di quindici anni. Con l’obiettivo di creare un’alleanza, una sinergia tra istruzione – formazione, compito della Scuola, e assistenza / socializzazione tra pari, che può essere proposta da enti non formali.

 

*

Walter Alotti
Segretario Provinciale UIL Trentino