VIDEONEWS & sponsored

(in )

UIL TRASPORTI * MOBILITÀ: PETROLLI, « IN VAL DI NON GLI AUTISTI DELLE CORRIERE IN BALÌA DI PERSONE CHE USANO IL MEZZO PUBBLICO COME UN CAMION DELL’IMMONDIZIA »

Gli autisti delle corriere in Val di Non in balia di persone che usano il mezzo pubblico come un camion dell’ immondizia. Questa mattina l’autista in partenza dalla stazione di Cles con la corsa delle ore 9.00 si è trovato tre persone con 7 sacchi dell’ immondizia neri pieni di materiale da portare al Crm mezzi rotti.

Le signore in questione hanno preteso anche l’aiuto da parte del buon senso dell’ autista che allucinato, ha dovuto subire il carico in battagliera. È pazzesco che alcune persone scambino la corriera pubblica come fosse il camion dell’immondizia, è ora di rispettare la dignità di chi fa’ questo lavoro a contatto con persone di tutti i generi senza nulla togliere all’ autista che viaggia con il camion dell’ immondizia. È il buonsenso di alcune persone che manca. Con rammarico segnaliamo che se dovesse succedere un’altra volta le signore si dovranno portare l’immondizie a casa sua.

Che le signore abbiano fatto un bel gesto di portare le immondizie al Crm invece di buttarle ai margine delle strade -come tanti incivili-, è una bella cosa, ma chiediamo e comunichiamo a tutta la comunità trentina che basta chiamare il numero del Crm e vengono a ritirare i rifiuti fuori dalla propria abitazione.

 

*

Nicola Petrolli
Il segretario Uil trasporti