News immediate,
non mediate!

UIL FPL SANITÀ – TRENTINO * EMERGENZA COVID-19: VARAGONE, « AUMENTARE IL FABBISOGNO DI ” DPI ” – I DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE »

Scritto da
17:41 - 17/03/2020

La UIL FPL Sanità fa presente che continuano a pervenirci segnalazioni per quanto riguarda la distribuzione razionata dei Dispositivi di Protezione Individuali in dotazione a tutto il Personale coinvolto in questa emergenza sanitaria di questo millennio.

Tutto ciò è causato dalle continue revisioni delle procedure riguardanti i Dispositivi di protezione individuali in dotazione nelle varie Unità Operative.

Ribadiamo ancora una volta che non deve venir meno la sicurezza di questi Professionisti.

Inoltre abbiamo visto sui quotidiani locali di questa mattina delle fotografie dove il Personale impegnato nelle zone filtro all’interno delle tende poste fuori dall’Ospedale Santa Chiara di Trento sono sguarniti di divise idonee e Dispositivi di Protezione individuali adeguate.

Chiediamo all’APSS di recepire al più presto il nuovo Decreto Legge che prevede l’incremento di ulteriori complessive 12 giornate per ciascuno dei mesi di marzo e aprile c.a. per chi usufruisce della legge 104 ; congedo dal lavoro indennizzato ai genitori/lavoratori dipendenti e possibilità di usufruire di voucher spendibili per le babysitter.

Rafforziamo la nostra vicinanza al Personale ce in questo momento è in isolamento domiciliare.

 

*

Giuseppe Varagone

Segretario Provinciale UIL FPL Sanità

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.