News immediate,
non mediate!

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * PREVENZIONE: « LA REGIONE ABRUZZO RINNOVA LA CONVENZIONE CON AINEVA, VERRANNO MONITORATI GLI EVENTI VALANGHIVI »

Scritto da
21:21 - 20/01/2021

Prevenzione valanghe, la Regione Abruzzo rinnova la convenzione con Aineva. Continua la collaborazione tra l’associazione con sede a Trento e la Regione appenninica per la realizzazione della rete di rilevamento.

La Regione Abruzzo continuerà ad avvalersi di Aineva (Associazione interregionale di coordinamento e documentazione per i problemi inerenti alla neve e alle valanghe) per la realizzazione della rete di rilevamento del pericolo valanghe. Ieri, l’assessore provinciale al turismo e presidente di Aineva, Roberto Failoni, ha sottoscritto il rinnovo della convenzione biennale tra l’associazione e la Regione Abruzzo. Dal 2018 ad oggi Aineva ha supportato la Regione nella realizzazione del centro di previsione valanghe regionale, la raccolta dei dati necessari per le attività di previsione e monitoraggio degli eventi valanghivi.

Inoltre l’associazione ha fornito supporto tecnico per la suddivisione del territorio regionale sulla base dell’esposizione al pericolo di valanghe. “Grazie al rinnovo – sottolinea il presidente Failoni -, Aineva allargherà la collaborazione con l’attività di certificazione della nuova cartografia valanghe realizzata dalla Regione Abruzzo. La collaborazione conferma quindi l’alta professionalità di una struttura che in Trentino è cresciuta a vantaggio dell’intero territorio nazionale”.

Il Sistema regionale di Protezione Civile della Regione Abruzzo ha il compito di assicurare le attività tecniche finalizzate alla realizzazione su scala regionale di una carta dei pericoli da valanga e di definire misure di prevenzione ed analisi del rischio valanghe. Da qui la decisione di appoggiarsi ad Aineva, associazione con sede a Trento, per il supporto e l’assistenza tecnica in campo nivometeorologico.

Aineva è riconosciuta come la struttura di riferimento in Italia per le attività di indirizzo tecnico e metodologico nello studio di elementi nivometrici e di prevenzione del pericolo da valanga, nonché centro di competenza del Dipartimento Protezione Civile nazionale

Secondo gli accordi, Aineva fornirà supporto al Sistema regionale di Protezione Civile della Regione Abruzzo attraverso un’attività di consulenza tecnico – scientifica in materia di prevenzione nell’ambito della neve e delle valanghe, “mettendo a disposizione le proprie trentennali esperienze, grazie alla collaborazione con i Servizi neve e valanghe delle Regioni e Province associate”.

“L’attività di consulenza svolta da Aineva – spiega il presidente Failoni – si articolerà attraverso incontri periodici con la struttura regionale di Protezione Civile e il Centro funzionale d’Abruzzo, nella strutturazione ed organizzazione di un servizio di previsione valanghe e nella definizione di procedure per la gestione delle emergenze. Tale azione potrà comprendere anche il supporto alla definizione dei criteri di applicazione sul territorio della nuova cartografica, in corso di definizione”.

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.