VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * GIUNTA PAT: ” RIASSETTO ORGANIZZATIVO E ATTRIBUZIONE DI INCARICHI, I NOMI DEI NUOVI DIRIGENTI GENERALI “

Approvato oggi dalla Giunta provinciale, attenzione al rapporto valli – Provincia. Provincia: riassetto organizzativo e attribuzione di incarichi

Dopo la conferma del direttore generale Paolo Nicoletti, la Giunta provinciale di Trento oggi ha approvato il nuovo assetto organizzativo dell’Amministrazione nominando i dirigenti generali.

“Dopo una attenta valutazione – ha spiegato il presidente Fugatti – abbiamo deciso gli assetti organizzativi assumendo un provvedimento che l’esecutivo doveva adottare entro 120 giorni dall’insediamento. Ma abbiamo deciso di stringere i tempi in un mese, per dare un segnale di importanza del tema e al tempo stesso di serenità affinché la macchina provinciale possa affrontare al meglio le sfide impegnative che abbiamo di fronte”.

Quella di oggi è una preadozione, che sarà ora vagliata dalla Prima commissione del Consiglio per poi tornare in Giunta per l’adozione definitiva: “Il messaggio che vogliamo dare – ha proseguito il presidente Fugatti – è quello di una forte attenzione alle richieste dei territori, che devono sempre essere prese in considerazione dalle strutture provinciali e ricevere una risposta, che sia positiva o negativa. Vogliamo insomma una maggiore attenzione al rapporto centro – periferia”.

 

*

I criteri guida che hanno orientato le scelte dell’esecutivo sono stati:

la riorganizzazione delle competenze con le attribuzioni assessorili, omogeneizzazione delle materie per favorire il raccordo tra l’esecutivo politico e la struttura tecnica;
il rafforzamento delle strutture con competenze trasversali funzionali, per accrescere l’efficienza della pubblica amministrazione e la presa in carico unitaria dei bisogni dei cittadini e delle imprese;
la maggiore efficacia nel corrispondere al programma di legislatura della nuova Giunta Provinciale;
la valorizzazione di figure dirigenziali nella posizione di dirigente generale.

Le nomine dei nuovi dirigenti generali decorreranno dal primo gennaio 2019. Tra le nomine ci sono tre nuovi dirigenti generali (Roberto Ceccato sul Dipartimento istruzione e cultura, Cristiana Pretto sull’Unità di missione strategica per la semplificazione e digitalizzazione e Paolo Simonetti all’Agenzia provinciale per le risorse idriche ed elettriche), inoltre Gianfranco Cesarini Sforza è per la prima volta responsabile di dipartimento (Protezione civile).

Per quanto riguarda il Dipartimento Salute e Politiche sociali, il responsabile verrà selezionato dall’esterno, tramite avviso pubblico, come previsto dalla normativa vigente; nel frattempo a Michele Bardino, dirigente dell’Umse Analisi e Sviluppo delle politiche sanitarie, viene assegnato l’incarico di dirigente provvisorio del Dipartimento, in attesa della selezione.

 

*

I Dipartimenti della Provincia autonoma di Trento, con i rispettivi dirigenti generali sono i seguenti:

Dipartimento affari finanziari – Luisa Tretter
Dipartimento agricoltura e foreste – Romano Masè
Dipartimento artigianato, commercio, promozione, turismo e sport – Sergio Bettotti
Dipartimento infrastrutture e trasporti – Stefano De Vigili
Dipartimento istruzione e cultura – Roberto Ceccato (nuovo dirigente generale)
Dipartimento organizzazione, personale e affari generali – Luca Comper
Dipartimento protezione civile – Gianfranco Cesarini Sforza
Dipartimento salute e politiche sociali – Esterno (da individuare a seguito di avviso pubblico)
Dipartimento sviluppo economico, ricerca e lavoro – Claudio Moser
Dipartimento territorio, ambiente, energia e cooperazione – Livia Ferrario
Avvocatura della Provincia – Nicolò Pedrazzoli

Per rispondere alle priorità contenute nel programma di legislatura, sono state individuate cinque Unità di missione strategica (UMST), volte al coordinamento di progetti strategici ed intersettoriali che attraversano l’intera struttura provinciale. Le UMST, coordinate dal direttore generale, agiranno trasversalmente sui dipartimenti, presidiando le connessioni interfunzionali al fine di garantire, per quanto riguarda la propria materia di competenza, la realizzazione degli obiettivi dell’esecutivo.

 

*

Le Unità di missione strategica ed i/le responsabili:

Umst affari generali della Presidenza, Segreteria della Giunta provinciale e trasparenza – Enrico Menapace
Umst coordinamento delle politiche territoriali e della montagna. Enti locali – Giovanni Gardelli
Umst grandi opere e ricostruzione – Raffaele De Col
Umst rapporti istituzionali e affari istituzionali – Fabio Scalet
Umst semplificazione e digitalizzazione – Cristiana Pretto (nuova dirigente generale)

 

*
Sono stati contestualmente nominati i seguenti dirigenti preposti alle agenzie complesse:

Agenzia per la depurazione – Fabio Berlanda
Agenzia provinciale per gli appalti e contratti – Silvio Fedrigotti
Agenzia provinciale per la famiglia – Luciano Malfer
Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente – Laura Boschini
Agenzia provinciale per le opere pubbliche – Luciano Martorano
Agenzia provinciale per le risorse idriche ed elettriche – Paolo Simonetti (nuovo dirigente generale)