VIDEONEWS & sponsored

(in )

PRESIDENTE BERLUSCONI * PARTITO POPOLARE EUROPEO – SUMMIT: « SONO PREOCCUPATO CHE I FONDI RECOVERY FUND SARANNO DISPONIBILI SOLO ALL’INIZIO DEL PROSSIMO ANNO »

Il presidente Silvio Berlusconi è appena intervenuto al Summit del Partito Popolare europeo. Erano presenti 9 tra Capi di Stato e di governo, 9 leader dell’opposizione, il presidente e i vertici del Ppe.

L’intervento era in inglese: di seguito ampi stralci tradotti in italiano.

 

*

Signor Presidente, caro Donald – Primi Ministri, Cari Colleghi, cari Amici,

ho chiesto la parola per segnalare la situazione del mio Paese, l’Italia, dove l’emergenza sanitaria si sta trasformando in emergenza economica: migliaia di aziende chiuderanno definitivamente e centinaia di migliaia di posti di lavoro sono a rischio. La situazione è seria.

Ho apprezzato sin dall’inizio, con il Presidente Antonio Tajani e con tutti i deputati di Forza Italia l’idea del Recovery Fund. Ho detto sin da subito che era la cosa giusta da fare. Sono però preoccupato dal fatto che i fondi saranno realmente disponibili solo all’inizio del prossimo anno. È troppo tardi!

Chiedo dunque alla Presidente della Commissione ed a tutto il PPE di individuare formule-ponte che consentano ai Governi nazionali di avere risorse prima di allora di modo da poter arrivare senza problemi al prossimo anno. Serve una risposta rapida.

Forza Italia è all’opposizione del Governo italiano che ha annunciato la presentazione del piano per il a Recovery Fund per settembre: noi lo abbiamo invitato  a fare prima, ad iniziare subito.

Ho da subito apprezzato e dichiarato in molte interviste ai giornali che l’Unione europea in questa occasione ha messo in campo strumenti efficaci, forti ed importanti. Adesso serve un piccolo sforzo comune per fare di più e meglio. Sono certo che questa iniziativa gioverebbe a tutti e toglierebbe molti argomenti alle forze politiche che si definiscono anti-europee.