La biodiversità in Trentino: la situazione attuale e le iniziative di conservazione. Seminario. Martedì 15 maggio dalle ore 16.30 alle ore 19.00. Muse Museo delle Scienze. Corso del Lavoro e della Scienza 3, Trento.

La biodiversità è essenziale per conservare la vita sulla Terra e ha un importante valore a livello sociale, economico, scientifico, educativo, culturale, ricreativo ed estetico. Appare sempre più chiaro che la perdita, o anche il degrado, della biodiversità corrisponde a un impoverimento della qualità della vita umana e implica costi economici e sociali.

Il Muse Museo delle Scienze partecipa a Il Trentino per la Biodiversità con l’organizzazione di un seminario che si terrà martedì 15 maggio dalle 16.30 alle 19.00, dedicato all’approfondimento della situazione attuale della biodiversità in Trentino e alle iniziative di conservazione.

Oltre al seminario, il Muse propone una serie di attività fuori porta rivolte a tutti, nella consapevolezza che l’educazione, l’informazione consapevole e il coinvolgimento del pubblico sono elementi essenziali per la creazione di una cultura responsabile e per l’attuazione di una vera salvaguardia della biodiversità.

 

*

IL PROGRAMMA DELLE ATTIVITA’ A CUI PARTECIPA IL MUSE

Martedì 15 maggio, dalle 16.30 alle 19.00

Seminario al MUSE: La biodiversità in Trentino: la situazione attuale e le iniziative di conservazione
Partecipanti e interventi:
Filippo Prosser (Museo Civico di Rovereto), La biodiversità floristica del Trentino
Elena Guella (Servizio sviluppo sostenibile e aree protette – PAT), Le aree protette del trentino e le iniziative di conservazione della biodiversità degli ecosistemi
Costantino Bonomi (Muse), La conservazione delle risorse genetiche “”ex situ””: la banca dei semi presso il Muse
Osvaldo Negra (Muse), La biodiversità in ambiente urbano
Paolo Fontana (Fondazione E. Mach), Gli insetti pronubi tra ambiente e agricoltura: un equilibrio strategico minacciato dal loro declino.

Sabato 19 maggio, ore 10.00 – 18.00
Parco Naturale Adamello Brenta

Bioblitz con l’Istituto Guetti di Tione Val Brenta, progetto “Citizen Science nel Parco”
Ultimo appuntamento di due progetti di alternanza scuola lavoro che hanno visto lavorare per gran parte dell’anno scolastico i ragazzi dei due licei sulla tematica della biodiversità. I Bioblitz rientrano in un progetto molto ampio e strutturato dal titolo Biodiversità partecipata che ha come focus l’educazione alla biodiversità. In collaborazione con PAT e Muse.

Domenica 20 maggio
Maso al Pont, Stenico

Celebrazione della Giornata nazionale della biodiversità di interesse agricolo e alimentare.
Allevare, coltivare, costruire, imparare…biodiverso
Ingresso libero Info APT Comano. ore 9.00 alle ore 18.30

Stand – Cos’è per te un orto?
Attività partecipativa per adulti e bambini. Attraverso disegni, immagini e parole rappresentiamo la nostra idea di orto

Stand – Metti al sicuro i tuoi semi!
Stand di presentazione dell’attività della Trentino Seed Bank, occasione di incontro con potenziali “correntisti” e “agricoltori custodi”.

Tavola rotonda – La rete Trentina per la biodiversità agraria ed alimentare: iniziative e prospettive.
Tavola Rotonda sui vantaggi di investire in un approccio “biodiverso” nella gestione del territorio.

Con la partecipazione di: Federico Bigaran (PAT), Claudio Varotto (FEM), Costantino Bonomi (Muse), Stefano Delugan (Pimpinela – F.T.BIO), Giancarla Tognoni (Ecomuseo Judicaria), moderatore Walter Nicoletti, conclusioni: Assessore Michele Dallapiccola.

Mini Bio Blitz – L’esplorazione del prato: scoperta e censimento delle specie botaniche e del microcosmo degli abitanti dei prati nei dintorni del Maso al Pont
Un BioBlitz è un evento (di solito della durata di 24 ore) in cui un team di scienziati ed esperti, famiglie e membri della comunità lavorano insieme identificare il maggior numero di specie di piante, animali, funghi e altri microrganismi in un territorio.

Un esperto del Muse coinvolgerà i partecipanti in un censimento delle specie botaniche e del microcosmo degli insetti presenti. I dati rilevati saranno analizzati e caricati su www.inaturalist.org, piattaforma open source di citizen science che permette di creare una rete collaborativa tra esperti, appassionati, anche singoli cittadini.

Sabato 26 maggio
Pale di San Martino – Parco  Naturale Paneveggio, 10.00 – 15.30
Bioblitz con l’Istituto superiore La Rosa Bianca di Cavalese e Muse
Ultimo appuntamento di due progetti di alternanza scuola lavoro che ha visto lavorare per gran parte dell’anno scolastico i ragazzi dei due licei sulla tematica della biodiversità. I Bioblitz rientrano in un progetto molto ampio e strutturato dal titolo Biodiversità partecipata e che ha come focus tematico l’educazione alla biodiversità.