VIDEONEWS & sponsored

(in )

LEGA TRENTINO * RIAPERTURA BIENNIO AL MARIE CURIE: PACCHER E LEONARDELLI, « CARO OSS EMER NON PRENDERTI MERITI NON TUOI »

LEGA PERGINE REPLICA A DICHIARAZIONI SU RIAPERTURA DEL BIENNIO AL MARIE CURIE: “CARO OSS EMER NON PRENDERTI MERITI NON TUOI”

La Lega esprime la massima soddisfazione per una battaglia che sta per trovare una risposta positiva da parte dell’Assessore all’Istruzione Bisesti e della giunta provinciale. L’iter, che ha visto diversi incontri durante questo primo anno della giunta provinciale va a modificare quella che era stata una decisione dell’ex giunta Rossi. Il depotenziamento di Pergine ora sarà superato con il ritorno del biennio al Marie Curie. Ma non solo, nell’ottica di visione dell’alta Valsugana questo non sarà fatto a discapito di Levico. Ringraziamo la Giunta provinciale e in particolare l’Assessore all’istruzione, Mirko Bisesti, per essersi adoperati nei fatti a prevedere questo ritorno voluto da molti ragazzi e molte famiglie. Si tratta del resto di una decisione nel solco di una maggiore attenzione nei confronti dei territori e di un comune, come Pergine, che merita certamente maggiore attenzione rispetto a quanto avvenuto in passato. Il ritorno del biennio è una battaglia vinta per tutta la comunità, per questo ci saremmo aspettati una maggiore attenzione nel rivendicare il successo da chi ha responsabilità di governo cittadine senza eccessivi personalismi.

Questo quanto dichiarato in una nota dal Consigliere provinciale Roberto Paccher e dal Segretario della Lega di Pergine Giancarlo Leonardelli