VIDEONEWS & sponsored

(in )

FERRARI AUTO – MARANELLO / MODENA * CORONAVIRUS – COVID: « FERRARI CONTINUES ITS EFFORTS TO FIGHT THE COVID-19 PANDEMIC / COLLABORATION TO PRODUCE VALVES FOR RESPIRATORS AND FITTINGS FOR PROTECTIVE MASKS »

Ferrari prosegue l’impegno contro la pandemia del Covid-19.

Una collaborazione per la produzione di valvole per respiratori polmonari e raccordi per maschere di protezione.

Maranello, 16 aprile 2020 – Ferrari, fra le sue iniziative a sostegno dell’assistenza sanitaria per il coronavirus, ha avviato all’interno dello stabilimento di Maranello la produzione di valvole per respiratori polmonari e raccordi per maschere di protezione.

La produzione di questi componenti termoplastici si avvale della tecnologia di manifattura additiva all’interno del reparto dove abitualmente si costruiscono i prototipi delle vetture.

Alcune valvole sono state sviluppate dalla Mares, azienda produttrice di attrezzatura subacquea, su misura delle loro maschere per creare così dispositivi d’emergenza utili per i pazienti affetti da crisi respiratorie.

La logistica del progetto è stata curata da Nuovamacut Gruppo TeamSystem, che ha facilitato inoltre la ricerca delle diverse aziende che hanno contribuito al successo del progetto.

Altri raccordi sono destinati a Solid Energy, che li impiega per trasformare le maschere da snorkeling Decathlon in ausili a protezione del personale sanitario esposto al contagio.

Nei prossimi giorni Ferrari conta di realizzare diverse centinaia di dispositivi che hanno già iniziato e continueranno a essere distribuiti da alcune aziende coinvolte, con il coordinamento della Protezione Civile, a diversi ospedali italiani fra cui quelli di Bergamo, Genova, Modena e Sassuolo, oltre che agli operatori sanitari della città di Medicina.

 

*

Ferrari continues its efforts to fight the Covid-19 pandemic.

Collaboration to produce valves for respirators and fittings for protective masks.

Maranello, 16 April 2020 – Ferrari has started to produce respirator valves and fittings for protective masks at its Maranello plant as one of its initiatives in support of health workers treating coronavirus patients.

The department where car prototypes are usually built is producing these thermoplastic components using additive manufacturing technology.

Some valves have been developed by Mares, a diving equipment manufacturer, tailor-made to fit their masks so as to create emergency masks to assist patients suffering from respiratory failure.

The logistics of the project were handled by Nuovamacut Gruppo TeamSystem, who also helped with the research of the different companies who contributed to the success of the project.

Other fittings are being supplied to Solid Energy, who will use them to transform Decathlon snorkel masks into aids to protect healthcare workers exposed to infection.

In the next few days, Ferrari plans to manufacture several hundred items of equipment that are already being distributed by some of the companies involved, with the coordination of the Italian Civil Protection, to various Italian hospitals including those in Bergamo, Genoa, Modena, and Sassuolo as well as to health workers in the town of Medicina, near Bologna.

In allegato il comunicato in italiano e in inglese.

Ulteriori foto potete trovarle a questo link (qui) – Il video potete trovarlo a questo link (Qui).

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa Ferrari
tel.: +39 0536 949337
Email: [email protected]

___________________________________________________________________________________________________________