La Federazione Trentina della Cooperazione parteciperà domani all’incontro con i rappresentanti delle residenze sanitarie assistenziali convocato dall’Azienda per i servizi sanitari. In tale occasione proporrà di agire come punto informativo unico per l’ambito delle cooperative in generale.

La Federazione sta approfondendo inoltre gli aspetti amministrativi di gestione del personale che possono derivare dalla particolare situazione in essere (chiusura servizi, assenze).

Il riferimento è in capo al direttore generale Ceschi e, su indicazione del Collegio sindacale, ad Italo Monfredini.