News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

CONSORZIO SAIT * GIORNATA NAZIONALE COLLETTA ALIMENTARE: « IL CALENDARIO COOP DIVENTA SOLIDALE, VIDEOINTERVISTE A PRESIDENTI DALPALÙ (SAIT) E PORRO (BANCO ALIMENTARE) »

Scritto da
10.58 - giovedì 24 novembre 2022

Presso la sede del Consorzio Sait di via Innsbruck a Trento incontro stampa stamani per illustrare il nuovo Calendario Coop 2023, che quest’anno diventa Solidale per contribuire a sostenere le iniziative del Banco Alimentare.

Nell’occasione è stata presentata la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, l’iniziativa finalizzata a raccogliere alimenti da distribuire a strutture caritative che si occupano di chi ha più bisogno e che quest’anno si celebrerà sabato 26 novembre.

 

 

VIDEOINTERVISTA PRESIDENTE RENATO DALPALù – SAIT

 

 

VIDEOINTERVISTA PRESIDENTE DUILIO PORRO – SAIT

 

 

Sono intervenuti:

Renato Dalpalù, presidente Consorzio Sait

Luca Picciarelli, direttore Consorzio Sait

Duilio Porro, Presidente Banco Alimentare del Trentino Alto Adige

Roberto Scarpari, Responsabile Programma “Siticibo” del Banco Alimentare

 

 

IL CALENDARIO COOP DIVENTA SOLIDALE E CONTRIBUISCE ALLA RACCOLTA FONDI PER IL BANCO ALIMENTARE
Obiettivo: 50.000 euro di donazioni. Presentata anche la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che si terrà sabato 26 novembre.

«Il calendario Coop diventa Solidale, raccogliendo la sfida che le Cooperative di consumo aderenti al Consorzio SAIT hanno lanciato e che contano di vincere puntando sulla generosità dei Soci e dei Clienti che anche nel recente passato hanno dimostrato di saper sempre rispondere ai bisogni delle proprie comunità.»

Questo il messaggio lanciato oggi da Renato Dalpalù, Presidente del Consorzio SAIT, in occasione della presentazione del nuovo Calendario Coop e della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che SAIT sostiene con convinzione da molti anni.

Il Calendario Coop 2023 sarà a disposizione di tutti i clienti e i soci donando 50 centesimi o 50 punti raccolti sulla Carta in Cooperazione. La Coop raddoppierà questa cifra (1 euro per ogni calendario acquistato) che sarà trasformata in prodotti da donare al Banco Alimentare. L’obiettivo è raggiungere una donazione di oltre 50.000 euro.

«La collaborazione fra Banco Alimentare e le Cooperative – prosegue Dalpalù – è una relazione consolidata e dimostra la solidarietà e la generosità dei nostri clienti e soci verso chi ha più bisogno, in un periodo storico di grande difficoltà generale. L’iniziativa vale nelle cooperative aderenti in tutto il territorio presidiato dai Supermercati Coop e Famiglia Cooperativa coinvolti, nelle provincie di Trento e Bolzano ma anche in Veneto e Lombardia.»

«Per il Banco Alimentare del Trentino Alto Adige – Landestafel – dichiara Duilio Porro, Presidente Banco Alimentare del Trentino Alto Adige – è un onore essere sostenuti da compagni di cammino con cui da parecchio tempo esiste una fattiva e fruttuosa collaborazione. L’idea di essere presenti nelle case di molti abitanti del nostro territorio, i clienti delle Cooperative di consumo aderenti al Consorzio SAIT, tutti i giorni attraverso il calendario dove è riportata la nostra presenza quotidiana è un grosso riconoscimento di stima che ci riempie di gratitudine.»

Sul Calendario inoltre saranno riportati ogni mese i contatti per conoscere le iniziative solidali delle Coop, conoscere la rendicontazione e sostenerle.

La conferenza stampa è stata l’occasione anche di presentare la nuova edizione – che si svolgerà sabato 26 novembre – della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, l’iniziativa che il Banco Alimentare organizza ogni anno per raccogliere alimenti da distribuire a strutture caritative che si occupano di chi ha più bisogno.

Moltissimi i negozi Famiglia Cooperativa, Coop Trentino e Coop Superstore dove saranno presenti i volontari del Banco Alimentare e dove i clienti potranno fare la spesa di alimenti non deperibili come tonno in scatola, carne in scatola, pelati, legumi in scatola, olio, omogeneizzati di frutta. In aggiunta o in alternativa, in tutti i negozi della Cooperazione Trentina, chi lo preferisce, nello stesso giorno, potrà fare anche una donazione alle casse di 2, 5 o 10 euro che sarà trasformata sempre in prodotti alimentari e verrà donata al Banco Alimentare.

«Abbiamo confermato, anche quest’anno, la possibilità di raccogliere le donazioni nei nostri store fino al prossimo 8 dicembre, con una finestra temporale più lunga quindi per poter contribuire a questa importante iniziativa. – aggiunge Luca Picciarelli, Direttore SAIT – Inoltre, i prodotti destinati al Banco Alimentare saranno scelti fra i prodotti a marchio Coop, che sono la dimostrazione concreta del nostro impegno in termini di qualità, sicurezza, legalità, rispetto delle persone e dell’ambiente.»

«Da 15 anni a questa parte – commenta Roberto Scarpari, Responsabile Programma “Siticibo” del Banco Alimentare – in tutti i momenti di difficoltà, SAIT è sempre stato presente e al nostro fianco. È un compagno di viaggio unico e insostituibile».

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.