VIDEONEWS & sponsored

(in )

CONSIGLIO PAT * QUINTA COMMISSIONE: « ARTICOLO 5 DISEGNO DI LEGGE COLLEGATA (DDL 74/XVI), PARERE POSITIVO CON CONTRARIETÀ DI FERRARI E GHEZZI E ASTENSIONE DI DEMAGRI »

Continua a ritmo serrato nelle Commissioni legislative del Consiglio provinciale, l’esame dei disegni di legge in materia di bilancio preventivo Pat 2021. Stamane si è riunita la V Commissione permanente, presieduta da Alessia Ambrosi, ed ha vagliato l’articolo che le compete per materia nel disegno di Legge collegata provinciale. Articolo 5 disegno di legge collegata (ddl 74/XVI): parere positivo, con la contrarietà di Ferrari e Ghezzi e l’astensione di Demagri.

Si tratta del rinvio al 2023 della definizione degli ambiti territoriali per il reclutamento degli insegnanti immessi in ruolo. Altra previsione riguarda la possibilità di affidare servizi interscuola a soggetti esterni privati, che diano garanzie sul piano educativo, pedagogico e qualitativo: una misura di flessibilizzazione per fare fronte a carenze di personale docente, con la prospettiva anche di una riduzione dei costi.

Sara Ferrari ha espresso dispiacere per l’assenza dell’assessore competente. Contrarietà poi all’idea di sostituire con personale esterno, in particolare nelle scuole elementari, il servizio oggi prestato direttamente dagli insegnanti, ad esempio durante i pasti dei bambini in mensa. La sostituzione tra l’altro sottrarrà ai docenti una quota non irrilevante di stipendio. Non convince l’argomento della carenza di personale docente, proprio mentre si sta per bandire un concorso che immetterà nuovi insegnanti nella scuola primaria trentina (la struttura Pat ha risposto alla commissaria che però gli effetti del concorso si produrranno su tempi piuttosto lunghi).

Paola Demagri si è associata ai rilievi della collega Ferrari, preoccupata per la qualità del rapporto umano e formativo con gli alunni. Alessia Ambrosi ha raccomandato che si presti la massima attenzione nella scelta degli eventuali soggetti esterni da incaricare.