News immediate,
non mediate!

COMUNE DI TRENTO * ” SPORT E CITTADINANZA CONSAPEVOLE: DUE I PROGETTI PER I GIOVANI

Scritto da
17:05 - 22/05/2018

Due progetti per i giovani tra sport e cittadinanza consapevole. Utilizzare lo sport come strumento educativo: è l’obiettivo di Nessuno fuorigioco, percorso di formazione per giovani allenatori a cura di educatori, psicologi, allenatori e tecnici per mettere in campo e valorizzare le competenze dei ragazzi utili a chi ne ha bisogno, partendo dalla convinzione che il calcio non è solo un momento di gioco per le bambine e i bambini ma anche un vero e proprio strumento di inclusione.

Il progetto, ideato dall’associazione sportiva dilettantistica Polisportiva clandestina nell’ambito dei piani giovani di zona di Trento e Arcimaga, è rivolto a 14 giovani fra i 17 e i 29 anni e comprende una parte formativa, che si terrà nei giorni 28 maggio, 6 e 11 giugno presso la sala della circoscrizione di Canova, e sei laboratori di allenamento, a partire da fine giugno.

Per informazioni e iscrizioni: polisportivaclandestina@gmail.com, n. tel. 348/0443253, su facebook nessunofuorigiocoTN.

Oltre(passare) le mura è un progetto di educazione alla cittadinanza globale rivolto a ragazzi delle scuole superiori, anche in alternanza scuola-lavoro.

Il percorso prevede un campus semi residenziale ad inizio settembre in cui attività di tipo formativo sui temi della cittadinanza globale si alterneranno a laboratori di tipo artistico. Le esperienze vissute e le riflessioni emerse dai giovani partecipanti durante il campus daranno vita ad alcune performance artistiche che gli stessi giovani presenteranno in eventi pubblici e nelle scuole di Trento per sensibilizzare sui temi trattati.

È la prima iniziativa del Tavolo Trento Generazioni consapevoli, coordinato dall’ufficio Politiche giovanili del Comune.

Il workcamp ha come obiettivi specifici: promuovere tra i giovani temi attuali di cittadinanza attiva e cultura di partecipazione, creare un contesto in cui siano i giovani a promuovere la riflessione sui temi affrontati da proporre poi ai propri coetanei, creare un prodotto artistico, fatto da giovani per i giovani, di sensibilizzazione su temi di cittadinanza attiva, collaborare tra i soggetti del Tavolo Trento generazioni consapevoli.

Le iscrizioni sono aperte fino al 15 giugno. Gli studenti che partecipano nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro devono rivolgersi alla segreteria della scuola, per gli altri il riferimento è la coopertaiva Kaleidoscopio (Paola Rizzolli, paola.rizzolli@kaleidoscopio.coop).

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.