VIDEONEWS & sponsored

(in )

CIA * POLITICHE 2018: ” IN TRENTINO VINCE CHI HA UN PROGETTO PER I CITTADINI ”

Politiche 2018, Cia (Agire): “In Trentino vince chi ha un progetto per i cittadini.” Aspettando di vedere che cosa emergerà a livello nazionale dalle consultazioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si può già analizzare tranquillamente e senza tanti problemi il risultato in Trentino: il centro-sinistra pseudo autonomista è stato spazzato via!

Con un risultato storico, oltre le aspettative, il centro-destra ha battuto la maggioranza di governo provinciale e il Movimento 5 Stelle in tutti i collegi uninominali: Trento, Vallagarina e Valsugana.

Non solo: i colossi della sinistra come Dellai, Panizza e Mellarini dovranno cercarsi un posto nel Progettone perché sono stati letteralmente mandati a casa. Sperimenteranno cosi le preoccupazioni della gente stufa di loro che non hanno saputo ascoltare e rappresentare. Un dato, ribadisco, ben oltre le aspettative.

È evidente che la politica sul territorio, come quella svolta da Maurizio Fugatti nel collegio della Valsugana, ha dato i suoi frutti e che invece la politica degli opportunismi, dei piazeroti e del clientelismo che ingessa il Trentino è a fine corsa.

Forse è vero che il voto di queste elezioni politiche esprime tanta rabbia da parte degli elettori, ma promuove anche un progetto chiaro, forte e vincente: quello del centro – destra autonomista. Questo anche perché le bugie delle sinistre, come quel sondaggio commissionato dal Patt pubblicato solo per spaventare e far rassegnare l’elettorato, hanno pesato e non di poco.

Concludendo, Agire per il Trentino ha dimostrato di aver fatto la scelta giusta: fin dalla nostra nascita, come anche durante il Referendum costituzionale del perdente Matteo Renzi, siamo stati l’unico movimento territoriale e civico ad essersi sempre dichiarato e schierato con il centro-destra e anche questa volta eravamo orgogliosamente al fianco della coalizione formata da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

E ci saremo anche alle provinciali, con il centro-destra autonomista e per chiudere definitivamente l’era della triade Pd – Upt e Patt.

 

*

Claudio Cia
Consigliere provinciale di Agire per il Trentino