VIDEONEWS & sponsored

(in )

BEZZI * INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA: RIVEDERE L’APPLICAZIONE DELL’OBBLIGATORIETÀ PER LE GESTIONI ASSOCIATE DEI COMUNI TRENTINI

Interrogazione a risposta immediata (Articolo 155 del regolamento interno). Per assicurare il raggiungimento degli obiettivi di finanza pubblica anche attraverso il contenimento delle spese degli enti territoriali con l’articolo 9 bis della L.P. 3 del 2006 è stato reso obbligatorio il Servizio di Gestione associata mediante convenzione per i Comuni con popolazione inferiore a cinquemila abitanti, salvo deroghe se il territorio è caratterizzato da eccezionali particolarità geografiche o turistiche, o nel caso in cui le amministrazioni abbiano avviato processi di fusione.

Nei Comuni in cui è già iniziato il servizio sono stati evidenziate notevoli difficoltà.

Dopo un primo approccio comprensibile di confusione negli uffici comunali per la riorganizzazione interna negli ambiti fissati dalla Giunta provinciale, stiamo assistendo a numerosi disservizi con conseguente malumore e disagio fra i cittadini.

Considerato che quanto finora raggiunto dal servizio delle Gestioni associate non sembrerebbe aver mantenuto lo stesso livello offerto ai cittadini dai singoli comuni prima della riorganizzazione ed inoltre anche a livello amministrativo i singoli comuni hanno manifestato delle tangibili contrarietà, si chiede alla Giunta provinciale se non ritenga necessario rivedere l’applicazione dell’obbligatorietà per i Comuni ad esercitare in forma associata compiti e attività indicate nella legge e sospendere le decisioni fin qui assunte.

 

*

Forza Italia

Giacomo Bezzi