Per noi chi delinque va punito in maniera dura ed esemplare e non ci importa nulla a quale categoria appartenga” così Giorgio Silvano Dell’Artino, presidente di Azione Ncc condanna l’episodio di violenza accaduto all’aeroporto di Fiumicino a Roma dove un autista di un mezzo di trasporto pubblico non di linea con conducente ha investito un agente della polizia municipale che voleva controllare i documenti.

“Non c’è, né ci può essere alcuna giustificazione per atti di violenza come quello accaduto a Fiumicino. E’ vero – continua Dell’Artino – che le regole, purtroppo non sono chiare e lasciano troppa discrezionalità a danno dei consumatori e delle imprese, ma è altrettanto vero che noi combattiamo per cambiare quelle regole in maniera legale e pacifica. Continueremo a farlo per tutelare le nostre imprese e soprattutto in cittadini, ma proprio per questo vogliamo condannare senza se e senza ma atteggiamenti che danneggiano centinaia di imprenditori che ogni giorno svolgono con correttezza e trasparenza il proprio lavoro”.