consiglio provinciale trento * avvio sedicesima legislatura: ” a vuoto la seconda votazione per mancanza del quorum dei 24 presenti in aula “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Anche la seconda votazione per il Presidente del Consiglio è andata buca. Consiglio rinviato a martedì prossimo.

Alle 12.13 la prima seduta del Consiglio della sedicesima legislatura è ripresa, dopo la sospensione di un’ora, ma anche questa volta la votazione del Presidente del Consiglio a scrutinio segreto è andata buca. Tutti i 13 consiglieri di minoranza, all’inizio del voto, sono, per la seconda volta, usciti dall’aula facendo mancare il quorum di 24 consiglieri presenti in Aula necessario per la votazione del Presidente.

I 21 consiglieri della maggioranza e la presidente provvisoria, Lucia Coppola (pur appartenendo alla minoranza, obbligata dal suo ruolo a rimanere in Aula), hanno votato ma inutilmente. Alla fine delle operazioni di voto la presidente ha dichiarato che la votazione era invalidata per la mancanza del quorum dei 24 presenti e ha rinviato il Consiglio a martedì 27 novembre a partire dalla 10 alle 13 e dalle 15 alle 18,30.