AUTONOMIA PAT: CIVETTINI, QUALI SONO I “COSTI” STATALI ?

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Claudio Civettini) – «L’Autonomia trentina gli italiani costa»; «l’Autonomia è un privilegio»; «l’Autonomia andrebbe abolita». Il tormentoni avversi all’Autonomia della Provincia Autonoma di Trento, benché realtà di rango costituzionale, non paiono destinati ad arrestarsi.

Anzi, l’acuirsi e il perdurare della crisi economica internazionale, ha fatto sì che in Italia si sia radicalizzato un senso di invidia, per così dire, nei confronti appunto dell’Autonomia trentina. Invidia che peraltro pare essere frutto più di un pregiudizio che, invece, di una reale conoscenza delle dinamiche autonomistiche.

Proprio per questo, e per tentare di sfatare quelle che sono vere e proprie leggende metropolitane rispetto a questo tema, si presenta una interrogazione, per dare modo all’Amministrazione provinciale di agire in tal senso.

 

 

 

 

In allegato il comunicato stampa:

Comunicato Stampa – 24 3 17 – AUTONOMIA DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO-COSTO O VANTAGGIO-SI RISPONDA AI DETRATTORI TELEGUIDATI

 

 

In allegato l’interrogazione contenuta nel comunicato stampa:

Interrogazione – 24 3 17 – AUTONOMIA DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO-COSTO O VANTAGGIO-SI RISPONDA AI DETRATTORI TELEGUIDATI