VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMUNE DI TRENTO * PARTITA CALCIO: « SICUREZZA PANDEMIA, AFFLUSSO ALLO STADIO BRIAMASCO DI MASSIMO 750 PERSONE, DISTANZIATE E CON MASCHERINA / NO AI FESTEGGIAMENTI »

Domenica 23 maggio lo stadio Briamasco ospita la partita che garantirà al calcio Trento la meritata promozione. Il Comitato per la sicurezza e l ‘ordine pubblico ha permesso alla società di accogliere un numero massimo di 1000 persone, distanziate e con la mascherina indossata. Sabato mattina verranno aperte le biglietterie per i tifosi interessati fino a raggiungere i posti concessi.

Si ricorda che alla partita si accederà solo con autocertificazione, sanificazione delle mani e mascherina indossata. All’interno dello stadio non potrà essere consumata alcuna bevanda al fine di evitare l’abbassamento della mascherina.

Al termine dell’ incontro non è programmato nessun festeggiamento e tifosi saranno invitai a lasciare le tribune in modo ordinato e soprattutto scaglionato. L’appuntamento con la festa per la promozione è rinviato al mese di luglio in occasione dei festeggiamenti per i 100 anni della gloriosa società.

La presenza di una rappresentanza dei tifosi del Trento calcio sarà sicuramente valorizzata da un comportamento rispettoso delle norme anticovid , in linea con la serietà  ed il senso civico delle tante persone che seguono con passione la squadra della città.

 

***

ORE 16.44 * CALCIO TRENTO PARTITA DI DOMENICA 23 MAGGIO PRECISAZIONI : AL BRIAMASCO MASSIMO 750 SPETTATORI

All’ufficio stampa del Comune di Trento sono stati trasmessi dati non corretti sulla reale capienza concessa per la partita di domenica 23 del calcio Trento. In realtà i posti resi disponibili dalla normativa si devono riferire strettamente al 25% della capienza del Briamasco e pertanto il numero massimo degli spettatori è di 750 persone, tutte rigorosamente dotate di mascherina.

 

 

Foto: archivio Opinione