VIDEONEWS & sponsored

(in )

DOLOMITI SUPERSKI * ESTATE 2021: PRESIDENTE VARALLO, « È IL RILANCIO TANTO ATTESO, DOPO UNA STAGIONE INVERNALE MOLTO COMPLICATA »

Con il fine settimana prende il via ufficialmente l’estate di Dolomiti Supersummer 2021! Durante la stagione calda saranno in funzione fino a 118 impianti di risalita nelle 12 aree vacanza delle Dolomiti per rendere fruibili a tutti i vasti paesaggi e la natura incontaminata di questi meravigliosi territori. Andy Varallo, Presidente di Dolomiti Superski: “È il rilancio tanto atteso, dopo una stagione invernale molto complicata. Non vedevamo l’ora!”. I campioni di sci Kristian Ghedina e Florian Eisath hanno testato in anteprima alcuni trails MTB prima del via, assieme alla campionessa di Enduro-Mtb Sophie Riva. Presentata in questa occasione la partnership tra Dolomiti Superski/Dolomiti Supersummer e Dainese, supplier di abbigliamento sci e bike e di sistemi di protezione.

 

*

L’estate 2021 prende il via
I primi impianti di risalita di Dolomiti Superski, che in estate si presenta come Dolomiti Supersummer, sono entrati in funzione poco prima di metà maggio, mentre i prossimi seguiranno già a partire da sabato 22 maggio, anche con alcuni trails dedicati alle mountainbike pronti all’uso. Il sito internet www.dolomitisupersummer.com fornisce i dettagli di tutte le aperture di impianti, previste nelle prossime settimane, zona per zona. Il segnale della ripartenza sulle Dolomiti è forte e chiaro: gli impianti di risalita rimarranno in funzione fino a inizio novembre. “Siamo intenzionati a fare la nostra parte con convinzione e il massimo impegno anche durante la stagione estiva. I nostri impianti di risalita sono il mezzo di trasporto pulito e sostenibile e consentono a tutte le persone di accedere alla montagna nella loro vastità, maestosità e purezza. Il sito UNESCO Dolomiti è sicuramente uno dei posti più sicuri dove trascorrere le proprie vacanze estive, e respirare a pieni polmoni l’aria pura praticando l’escursionismo lungo le migliaia di chilometri di sentieri attrezzati ed il biking lungo trails sempre più numerosi.”, è quanto dichiara il Presidente di Dolomiti Superski, Andy Varallo, che assieme ai suoi colleghi e collaboratori, ha messo in campo numerose misure volte a garantire la massima sicurezza per gli utenti, nel rispetto delle norme vigenti.

Tra queste, la possibilità di acquistare comodamente da casa la quasi totalità delle tessere per gli impianti di risalita disponibili, tramite il negozio online sul sito internet. “Era ora che potessimo di nuovo uscire a praticare lo sport che tanto ci piace. Sfrecciare in sella alla MTB sui trails dedicati a chi ama le ruote grasse, potendo utilizzare gli impianti di risalita, è un’idea geniale e un importante elemento dell’offerta turistica. Vogliamo ripartire e con la Dolomiti Bike Galaxy possiamo farlo all’insegna dell’adrenalina”, è così che il campione di sci ampezzano Kristian Ghedina, saluta l’inizio dell’estate sulle sue Dolomiti, testando assieme al suo ex collega di nazionale Florian Eisath, oggi impiantista e appassionato di bike, ed alla giovane promessa di Enduro-MTB, Sophie Riva, il Carezza Trail in anteprima. Eisath e il suo staff stanno ultimando la messa a punto dei tracciati, che saranno agibili, come anche altri all’interno della Dolomiti Bike Galaxy, a partire dal 22 maggio prossimo.

“C’è stato parecchio lavoro da svolgere per mettere a punto i trails dopo un inverno ricchissimo di neve. Ma come ogni primavera siamo riusciti a completare il tutto puntualmente per l’inizio della stagione estiva. La Dolomiti Bike Galaxy è pronta a decollare!”, così l’ex campione di sci e oggi impiantista in Trentino-Alto Adige, Florian Eisath.

Dolomiti Supersummer ha tanto da offrire a tutti gli appassionati della montagna, tant’è che si è sdoppiato nella Dolomiti Hike Galaxy e nella Dolomiti Bike Galaxy – doppiamente galattico insomma.

Dolomiti: Hike e Bike Galaxy
La Dolomiti Hike Galaxy comprende l’intera offerta rivolta a chi preferisce godersi o andare alla scoperta delle Dolomiti a piedi. Famiglie con bambini piccoli, escursionisti, appassionati di vie ferrate, runners o chi, semplicemente, ama stare al sole sulla terrazza di un rifugio in quota, ammirando le maestose Dolomiti al gusto di una buona fetta di strudel. Il tutto all’insegna della sostenibilità, in quanto gli impianti di risalita che vengono alimentati con energia elettrica derivata nella quasi totalità dei casi da fonti rinnovabili e perciò a emissioni zero, sono una valida alternativa ai mezzi di trasporto a motore, verso i passi e gli altipiani dolomitici. LINK

 

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Scarica PDF [815.04 KB]