News immediate,
non mediate!

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * AVIO – CANTINA SOCIALE: TONINA, « IL TRENTINO DA ANNI LAVORA PUNTANDO CON DECISIONE, SU QUALITÀ E SOSTENIBILITÀ »

Scritto da
19:19 - 5/12/2021

Bilancio positivo per la Cantina sociale di Avio.Tonina: “Il Trentino ormai da anni lavora puntando con decisione sulla qualità e sulla sostenibilità”.

“Il mondo della cooperazione in questi anni sta garantendo risultati positivi, che sono il frutto di un lavoro che guarda alla qualità e alle eccellenze del nostro territorio. Il risultato della Cantina è dovuto in primis ai soci viticoltori che con professionalità e impegno garantiscono la produzione delle uve conferite, ma anche alla Cantina stessa e a tutti i suoi dipendenti e collaboratori, e infine a Cavit per il suo impegno eccezionale nella commercializzazione. L’ottimo risultato e il bilancio positivo sono il frutto poi anche di un lavoro straordinario sui temi legati alla sostenibilità che il mondo della cooperazione trentina da anni sta perseguendo”. E’ stato con queste parole che il vicepresidente e assessore provinciale all’urbanistica, ambiente e cooperazione, Mario Tonina è intervenuto ieri sera ad Avio, per l’assemblea annuale della Cantina sociale, portando anche i saluti del presidente Maurizio Fugatti e dell’assessore all’agricoltura Giulia Zanotelli.

Nel corso dell’assemblea il presidente della Cantina, Lorenzo Libera, ha illustrato il bilancio. Nonostante i problemi causati dal Covid, Cavit ha ottenuto un ottimo risultato commerciale nell’esercizio 2020/2021 proprio per la forza dei propri marchi commerciali largamente distribuiti nella grande Distribuzione Organizzata, dove si è potuto dare una più che adeguata risposta alla forte crescita della domanda. Il peso, la consolidata presenza e la forza dei prodotti Cavit, distribuiti nel canale asporto, hanno ampiamente consentito all’azienda di compensare le inevitabili perdite avute con le linee dedicate alla ristorazione. Il sensibile aumento delle vendite è accompagnato da un incremento dell’utile netto di circa 6,5 milioni di euro e da un’ottima valorizzazione dei vini conferiti dalle Cantine socie, conferimento che alla chiusura dell’esercizio risulta superiore all’80% del piano conferimenti.

L’ottima performance di Cavit si è riflessa sui risultati economici della Cantina Sociale di Avio, che registrano un incremento del 10% del prezzo a quintale delle uve, oltre che a migliorare nettamente la resa economica ad ettaro. Positivi anche i dati della vendemmia 2020 che sarà ricordata per l’ottima produzione e per il clima favorevole che ha accompagnato gran parte del periodo vegetativo della vite, contraddistinto da una bella primavera e da un inizio estate mite e asciutto.

Categorie Articolo:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.