Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Operazione della Polizia di Stato di Trento e Carabinieri del Ros e del comando provinciale Carabinieri. Smantellata cellula anarco-insurrezionalista dedita ad attentati contro obiettivi istituzionali.

Dalle prime ore di oggi, gli uomini della Polizia di Stato di Trento e della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione insieme ai Carabinieri del Ros del comando provinciale di Trento stanno eseguendo una misura cautelare nei confronti di 7 anarco-insurrezionalisti accusati di aver commesso numerosi attentati esplosivi tra il 2017 e il 2019.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Trento, hanno accertato l’esistenza di una organizzazione terroristica di matrice anarchica, responsabile di numerosi attentati, tra cui l’ordigno esplosivo alla sede della lega di ala (Tn) del 13 ottobre 2018.

Sono ancora in corso numerose perquisizioni presso i domicili degli indagati e di persone ritenute contigue all’associazione.

I dettagli dell’operazione saranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà a Roma, alle ore 15.00, presso la Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo.