News immediate,
non mediate!

GARDA DOLOMITI SPA E CASSA RURALE DI LEDRO (TN) * AMBIENTE: « PROMOZIONE TURISTICA, AL VIA IL BANDO PER LA REALIZZAZIONE DI ELEMENTI DI ARREDO OUTDOOR »

Scritto da
12:41 - 29/10/2021

Da sempre Garda Dolomiti S.p.A. ha come obiettivo la valorizzazione e la promozione in chiave turistica del patrimonio paesaggistico del proprio ambito territoriale, che comprende da quest’anno anche la Valle di Ledro, con una particolare attenzione alle iniziative relative all’economia circolare e alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

In quest’ottica, l’APT e la Cassa Rurale di Ledro hanno indetto un bando (clicca qui) per la realizzazione di elementi di arredo outdoor, – quali panchine, sdraio o lettini – da posizionare nei luoghi maggiormente frequentati e di particolare valore culturale e paesaggistico della Valle di Ledro. Le installazioni dovranno essere realizzate nel rispetto dei valori di sostenibilità e di tutela ambientale del progetto Outdoor Park Garda Trentino & Ledro e costituiranno un valore aggiunto per i siti in cui verranno collocate, anche grazie alla scelta di materiali di provenienza locale e a un design che rispecchi l’animo e le caratteristiche del territorio ledrense.

“Il progetto si fonda sulla sinergia tra enti e istituzioni e sul coinvolgimento del tessuto socioeconomico della Valle di Ledro in un’ottica di sviluppo territoriale. Il valore aggiunto del progetto sta nella declinazione del concetto di sostenibilità sul piano ambientale, sociale ed economico attraverso il coinvolgimento della cittadinanza, l’utilizzo di materiali locali, la creazione di opportunità economiche e la cura del territorio” – il pensiero espresso dal Presidente della Cassa Rurale di Ledro Marco Baruzzi e dal Direttore di Garda Dolomiti S.p.A. Oskar Schwazer.

Il bando è destinato ad artisti, artigiani, architetti, ingegneri, designer, progettisti e creativi senza limiti di età e provenienza, che potranno presentare un solo progetto a testa entro il 31 dicembre pv. Il progetto vincitore verrà selezionato da una commissione nominata dagli enti organizzatori, in base a criteri di originalità e fattibilità, al rapporto costi-benefici, alla corrispondenza degli obiettivi e all’oggetto del bando.

Il progetto dovrà valorizzare le materie prime, i talenti artistici locali e le tradizioni artigiane della Valle di Ledro, in primis quelle legate al taglio e alla lavorazione del legno, garantendo la sostenibilità ambientale ed economica delle opere. Il progetto dovrà infine tenere conto di alcune esigenze funzionali, quali la pratica installazione e la possibilità di collocazione in contesti ambientali di varia natura (fondovalle, media montagna, eccetera).

Una volta selezionato il progetto, gli organizzatori procederanno alla scelta dei luoghi di installazione e all’assegnazione dell’incarico per la realizzazione degli elementi di arredo (indicativamente entro marzo 2022), mentre le installazioni sono previste entro maggio 2022. L’APT metterà a disposizione le proprie conoscenze e competenze e coordinerà il progetto, mentre il Comune di Ledro sarà partner strategico e il Servizio per il Sostegno Occupazionale e la Valorizzazione Ambientale (S.S.O.V.A.), nel quadro della collaborazione ormai consolidatasi nell’ambito dell’Outdoor Park, si occuperà dell’installazione.

 

*
Foto: Graziano Venturini

Categorie Articolo:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.