News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

CATTOI * CARENZA FORZE ORDINE IN TRENTINO: ” I PARLAMENTARI DELLA LEGA SI ERANO GIÀ ATTIVATI IN MERITO ED IL GOVERNO AVEVA GARANTITO CHE SAREBBE INTERVENUTO, DALLE PROMESSE AI FATTI “

Scritto da
15.55 - venerdì 16 novembre 2018

I Parlamentari della Lega si erano già attivati in merito alla carenza di forze dell’ordine in trentino ed il governo aveva garantito che sarebbe intervenuto. Dalle promesse ai fatti.

Premesso che sulla sicurezza avevamo già presentato diverse interrogazioni parlamentari fra le quali una che chiedeva, al Ministro dell’Interno, per la questione sicurezza parchi di Rovereto, di verificare anche la carenza delle forze dell’ordine in generale su tutto il nostro territorio Provinciale e là dove venisse confermata l’inferiorità di organico a ruolo di provvedere a reintegrare il personale nel più breve termine possibile.

Oltre a ciò in data 8 maggio 2018 la sottoscritta con i deputati Trentini della Lega aveva depositato l’interrogazione parlamentare n. 4-00186 per sollevare nuovamente la questione entrando nello specifico della richiesta di garantire il servizio di pattugliamento notturno da parte della Polizia per assicurare il giusto controllo ed il sicuro presidio del territorio della Bassa Vallagarina ed Alto Garda Trentino.

Abbiamo attenzionato al Ministro Matteo Salvini che il nostro territorio Trentino ha una peculiarità orografica tale per cui presidiare e pattugliare 50 km in alcune zone soprattutto di montagna è diversa cosa che farlo in pianura padana, pertanto, i criteri da tenere in considerazione non sono solo le statistiche legate ai furti ed alla criminalità ma anche le caratteristiche territoriali e le diverse necessità da queste conseguenti e l’età media del personale in ruolo. Ringraziamo il nostro Ministro Matteo Salvini per aver concretizzato un impegno preso con i deputati Trentini ancora quest’estate quando aveva garantito che sarebbe intervenuto entro l’autunno a fronte delle nostre puntuali segnalazioni e motivazioni d’urgenza.

La prova nei fatti l’abbiamo avuta con l’arrivo ad ottobre delle undici unità per i commissariati dell’Alto Garda oltre ad aver assicurato che a febbraio arriveranno altre otto unità. Tale impegno trova conferma anche nella Legge di Bilancio che verrà approvata entro fine anno infatti all’articolo 30 inerente le assunzioni straordinarie nelle forze di Polizia si trova come nel quinquennio 2019 – 2023 verranno assunte complessive 6.150 unità aggiuntive e ben 1.405 addetti solo per l’anno 2019 finalizzati ad incrementare i servizi di prevenzione e controllo del Territorio Nazionale e tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica.

Tranquillizzo il Senatore Steger e la Senatrice Conzatti sul fatto che la speranza riservata per l’ulteriore aumento delle forze di Polizia a febbraio si realizzerà visto anche il contenuto della Legge di Bilancio in merito alle assunzioni strordinarie nelle Forze di Polizia previste per l’anno 2019 riportate nel dettaglio dell’articolo 30 e visto l’impegno preso ancora a maggio con noi deputati della Lega che prontamente avevamo portato a Roma le istanze del nostro Territorio Trentino.

*

On.le Vanessa Cattoi

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.