VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA BOLZANO * POSTE ITALIANE: KOMPATSCHER, ” SODDISFATTO PER I RISULTATI DELL’ACCORDO “

Poste, Kompatscher soddisfatto per i risultati dell’accordo.

L’accordo Provincia-Poste produce risultati concreti. Nei giorni scorsi assunti 27 postini, sono 130 gli uffici aperti in Alto Adige. Soddisfatto Kompatscher.
“Passo dopo passo l’accordo fra Provincia e Poste Italiane prende concretamente forma e produce risultati positivi”.

Così il presidente Arno Kompatscher commenta la notizia dell’assunzione, avvenuta nei giorni scorsi, di 27 postini: 18 di questi hanno visto trasformare il proprio contratto da tempo determinato a tempo indeterminato, mentre sono 9 i nuovi postini entrati in servizio.

“La direzione di Bolzano – aggiunge Kompatscher – mi ha confermato che entro fine agosto dovrebbe concretizzarsi anche l’ultima assunzione, in modo tale da completare il contingente previsto di 28 persone”.

I nuovi posti di lavoro sono stati creati a Bolzano (6), Merano (5), Bressanone (3), Brunico (3), Silandro (3), Ora (2), Dobbiaco (2), Lana (2) e Chiusa (1), via libera anche all’assunzione di una nuova impiegata in Val Venosta, per la copertura degli altri posti previsti per questo settore sono in corso una serei di colloqui.

“Il miglioramento del servizio postale in Alto Adige – conclude Kompatscher – era l’obiettivo prioritario dell’accordo sottoscritto a Roma lo scorso anno, e partiva dal rafforzamento del personale e dal mantenimento di tutti gli uffici postali presenti sul territorio, che nel frattempo sono passati da 129 a 130 grazie alla riapertura di quello di Pineta di Laives”.