VIDEONEWS & sponsored

(in )

POLIZIA DI STATO * « 71° FESTIVAL DI SAN REMO, RESPINTI QUATTRO ATTACCHI INFORMATICI DURANTE LE DIRETTE TELEVISIVE »

71° Festival della Canzone Italiana: respinti dalla Polizia di Stato 4 attacchi informatici durante le dirette televisive.

La sicurezza del Festival di Sanremo non è soltanto sicurezza fisica e mai come quest’anno è stata importante la tutela dell’infrastruttura di rete a supporto della manifestazione canora. Si consolida la collaborazione e la partnership tra la Polizia di Stato e la RAI. Un rapporto che vede, durante tutto l’anno, con la Polizia Postale e delle Comunicazioni,la tutela delle infrastrutture di rete della più importante azienda di comunicazione del Paese e che prevede l’attivazione di una Sala Operativa dedicata all’evento del Festival di Sanremo nella quale tecnici e poliziotti specialisti lavorano fianco a fianco h24.

A tal riguardo il C.N.A.I.P.I.C. (Centro Nazionale per la Protezione delle Infrastrutture Critiche) del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni ha effettuato una incisiva attività di monitoraggio del perimetro informatico della manifestazione.

La Sala Operativa ha svolto oltre 700 ore di monitoraggio della rete e analizzato miliardi di dati informatici provenienti anche dalle diverse piattaforme social. Durante le attività è stata eseguita una perquisizione personale e informatica nei confronti di un individuo che minacciava azioni contro il Festival. Sono stati mitigati in collaborazione con la Direzione I.C.T. Rai ben quattro attacchi informatici di natura Ddos – SynFlood diretti verso le infrastrutture di rete durante lo streaming sul canale Raiplay nella giornata di apertura, nella serata del 04 marzo u.s. e in occasione della serata conclusiva. Dall’analisi delle evidenze sono stati individuati dal personale operante numerosi “PC-Zombie” utilizzati per l’attacco informatico. Le ulteriori analisi e approfondimenti hanno delineato la mappatura geografica degli attacchi provenienti dall’Italia e dall’estero.