PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 17)

Frana al Brione, interrotte la statale 240 e pista ciclabile verso il Linfano. Nel pomeriggio si è verificato il distacco di materiale roccioso che ha interessato anche l’ex albergo Baia Azzurra, abbandonato da tempo.

Nel pomeriggio di oggi si è verificata una frana nella zona di Torbole: dal monte Brione si sono staccati alcuni massi che, cadendo lungo il versante, hanno finito per interessare la strada statale 240, che collega Arco a Riva, nell’area del Linfano. Sul luogo si sono recati i vigili del fuoco e il personale della Provincia autonoma di Trento, in particolare un geologo. Precauzionalmente è stata disposta la chiusura sia della strada statale che della vicina pista ciclabile.

Non si esclude infatti la probabilità di un nuovo distacco di materiale roccioso. Lo smottamento ha interessato marginalmente anche l’ex Albergo Baia Azzurra che da tempo versa in stato di abbandono.

Non si registra il coinvolgimento di persone o mezzi.