VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * ABETI DI RISONANZA ABBATTUTI IL 29 OTTOBRE: « DALLA TEMPESTA VAIA ALLA COPIA FEDELE DELL’OLE BULL, MITICO E ICONICO VIOLINO »

L’assessore alle foreste a Salò per un’iniziativa che valorizza gli abeti di risonanza abbattuti il 29 ottobre scorso. Dalla tempesta Vaia alla copia fedele dell’Ole Bull, mitico e iconico violino

Oggi nasce un progetto che mette in collaborazione Comune di Salò, Provincia autonoma di Trento in particolare Assessorato all’Agricoltura, foreste, caccia e pesca, Comunità Montana Parco Alto Garda Bresciano e Federforeste e la Scuola Internazionale di Liuteria “Antonio Stradivari” di Cremona – l’istituto liutario più prestigioso al mondo al fine di realizzare una copia fedele dell’Ole Bull, il mitico e iconico violino di Gasparo da Salò che prende il nome dal grande virtuoso norvegese che lo possedette.

Un’importante iniziativa che si affianca alla rassegna Estate Musicale del Garda, oggetto della conferenza stampa avvenuta in data odierna al Palazzo Municipale di Salò, che ha trovato il sostegno da parte della Provincia autonoma di Trento sia per ricordare l’utilizzo del legname di risonanza proveniente dalle foreste trentine e dall’altro per sensibilizzare rispetto alla gravità dei danni riportati al patrimonio boschivo Trentino a causa della straordinaria tempesta Vaia dell’ottobre scorso.

Nell’ambito della collaborazione attivata tra tutti i soggetti che sostengono l’iniziativa, la Provincia autonoma dona alla Scuola di Liuteria di Cremona una fornitura di prezioso legno di risonanza proveniente dalle foreste demaniali di Paneveggio in Val di Fiemme, legno usato fin dai tempi di Gasparo per costruire i migliori violini e le cui foreste sono state devastate dalla tempesta Vaia alla fine del mese di ottobre dello scorso anno.

Tale fornitura consentirà alla Scuola di Liuteria di Cremona di formare i propri studenti nella costruzione di preziosi strumenti musicali con tecniche e materiali all’avanguardia.
Una forma di virtuosa resilienza, oltre che l’eterna dimostrazione della capacità della musica e dell’arte di trasformare in bellezza eventi negativi.