News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

LEONARDO SPA * ARMA CARABINIERI – SERVIZIO AEREO: « CONTRATTO PER LA FORNITURA DI 20 ELICOTTERI AW119KX, CONSEGNE TRA 2023 E 2026 »

Scritto da
07.26 - venerdì 28 ottobre 2022

Leonardo: nuove capacità di missione per il Servizio Aereo dell’Arma dei Carabinieri con l’introduzione dell’elicottero AW119Kx
Contratto per la fornitura di 20 elicotteri, supporto e addestramento con consegne tra il 2023 e il 2026. Gli AW119Kx svolgeranno un ampio spettro di compiti operativi a tutela della sicurezza nazionale, della popolazione e dell’ambiente favorendo la modernizzazione degli assetti aerei della Forza Armata e operando in completa sinergia con i nuovi AW139 e AW169.

Oltre 490 AW119 ordinati fino ad oggi da operatori in tutto il mondo e crescente successo per compiti di difesa, sicurezza e soccorso
Roma, 27/10/2022 – Leonardo ha annunciato oggi la firma di un contratto con l’Arma dei Carabinieri per la fornitura di 20 elicotteri mono-motore AW119Kx destinati al suo Servizio Aereo. Gli elicotteri saranno assemblati presso lo stabilimento di Vergiate (Varese) con consegne attese tra il 2023 e il 2026. Il contratto comprende anche un pacchetto completo di supporto tecnico logistico chiavi in mano e servizi di addestramento per piloti e tecnici manutentori.

La fornitura permetterà all’Arma dei Carabinieri di rispondere alle esigenze di modernizzazione della flotta al fine di garantire una maggiore e migliore sicurezza dei cittadini, attraverso un più incisivo controllo del territorio, favorendo la ricerca, le esplorazioni, la ricognizione e il pattugliamento terrestre, individuando e identificando obiettivi sensibili, monitorando i comportamenti, acquisendo fonti di prova e guidando l’intervento di unità a terra. A questi compiti si aggiungono il supporto alla tutela ambientale e, su richiesta del Dipartimento della Protezione Civile, l’antincendio boschivo, oltre a missioni di soccorso.

Gli AW119Kx sono dotati di tecnologie digitali che consentono un incremento dell’efficacia operativa e minori costi di gestione e potranno essere impiegati presso le infrastrutture esistenti sul territorio nazionale comprendenti 18 basi. Gli equipaggiamenti previsti per gli elicotteri consentiranno piena interoperabilità con altri assetti dell’Arma dei Carabinieri e capacità di coordinamento con quelli di altre Forze Armate e Corpi dello Stato, sia in contesti nazionali che internazionali.

Gian Piero Cutillo, MD Leonardo Helicopters, ha dichiarato: “L’introduzione dell’AW119Kx nella flotta del Servizio Aereo dell’Arma dei Carabinieri rappresenta un ideale complemento alle capacità di cui l’operatore si sta dotando con gli AW139 e gli AW169, in risposta all’ampio spettro di esigenze espresse dalle sue responsabilità istituzionali e in uno scenario operativo in evoluzione e sempre più complesso. Siamo orgogliosi di continuare a fornire il nostro contributo all’Arma con assetti in grado di rispondere pienamente alle nuove sfide della sicurezza e del sostegno alla popolazione nazionale”.

Le caratteristiche peculiari dell’AW119Kx e i relativi standard certificativi e qualifiche militari consentiranno all’operatore di svolgere missioni anche in contesti urbani in modo efficace e sicuro grazie alle caratteristiche di ridondanza sistemica, margine di potenza, grande visibilità esterna, sofisticata avionica digitale di navigazione e missione.

Quest’ultima è basata sul cockpit Garmin G1000H dotato di ampi display a colori, visione sintetica dell’ambientazione esterna, sistema di prossimità del suolo, informazioni di volo sulla mappa in real time (moving map) asservito al GPS. Questo modello di elicottero presente un’ampia cabina e un capiente vano bagagli, oltre a un’elevata distanza del rotore principale da terra per garantire maggior sicurezza a terra per le persone nel corso della missione. Tra gli equipaggiamenti previsti per gli AW119Kx dell’Arma dei Carabinieri figurano sistema elettrottico ad alta definizione (HD), gancio baricentrico, consolle di missione-trasmissione data-link, sistema iper-spettrale per monitoraggio e controllo ambientale, radiocomunicazioni, tagliacavi, benna antincendio, faro di ricerca. E’ prevista inoltre la predisposizione per l’installazione di galleggianti e battellini di salvataggio, e di kit per neve.

Dotato di grande versatilità, l’AW119 presenta avionica che consente sia di operare secondo le regole del volo a vista, sia strumentale. Questo permette maggior consapevolezza del contesto operativo per l’equipaggio, efficacia di missione e sicurezza, fornendo agli operatori diverse opzioni per soddisfare i loro specifici requisiti. Questo modello di elicottero offre prestazioni senza confronti con elevati margini di potenza e la cabina più ampia nella sua categoria, in grado di ospitare fino a sei passeggeri in base alla configurazione. Oltre 490 AW119 sono stati venduti fino ad oggi.

 

*

Leonardo, azienda globale ad alta tecnologia, è tra le prime società al mondo nell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza e la principale azienda industriale italiana. Organizzata in cinque divisioni di business, Leonardo vanta una rilevante presenza industriale in Italia, Regno Unito, Polonia e USA dove opera anche attraverso società controllate come Leonardo DRS (elettronica per la difesa) e alcune joint venture e partecipazioni: ATR, MBDA, Telespazio, Thales Alenia Space e Avio. Leonardo compete sui più importanti mercati internazionali facendo leva sulle proprie aree di leadership tecnologica e di prodotto (Elicotteri; Velivoli; Aerostrutture; Electronics; Cyber & Security Solutions e Spazio). Quotata alla Borsa di Milano (LDO), nel 2021 Leonardo ha registrato ricavi consolidati pari a 14,1 miliardi di euro e ha investito 1,8 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo. L’azienda dal 2010 è all’interno dei Dow Jones Sustainability Indices (DJSI), confermandosi anche nel 2021 tra le aziende leader globali nella sostenibilità. Leonardo è inoltre inclusa nell’indice MIB ESG.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.