Gruppo Dolomiti Energia: perplessità sull’intesa Agsm-Aim-A2A. In merito alle recenti notizie circa l’ufficializzazione della negoziazione in corso fra A2A, Aim Vicenza e Agsm Verona volta a un’aggregazione delle tre società, il Gruppo Dolomiti Energia desidera precisare come la società abbia appreso con sorpresa questa rapida evoluzione della trattativa. Nel luglio scorso, avendo avuto notizia della volontà di AGSM e AIM di ricercare un partner industriale al fine di sviluppare le proprie attività, Il Gruppo Dolomiti ha presentato come altri una manifestazione di interesse a tal fine, ma non ha poi ricevuto alcun riscontro per approfondire e valutare i contenuti della proposta.

La perplessità è accentuata anche visto il pregresso che vedeva i due Gruppi sottoscrivere nel 2016 un memorandum d’intesa per dare avvio ad un processo di valutazione della possibilità di aggregazione delle rispettive attività societarie. Processo che poi non andò in porto. “La modalità con cui è stato portato avanti questo percorso – ha dichiarato il presidente del Gruppo Dolomiti Energia Massimo De Alessandri – ci ha stupiti e per questo abbiamo chiesto con un documento formale un chiarimento ad AGSM e ad AIM. Ci auguriamo che i riscontri che riceveremo potranno rendere più trasparente, nell’interesse di tutti, questa operazione”.