VIDEONEWS & sponsored

(in )

GIULIANI (LEGA) * COVID: « PRESENTATA AL SINDACO DI TRENTO UNA PROPOSTA DI MOZIONE CHE PUNTA A CHIUDERE PIAZZA DANTE, AL FINE DI EVITARE IL DIFFONDERSI DELL’EPIDEMIA »

Chiudere il parco di Piazza Dante e attivarsi al fine di prevenire e reprimere con decisione l’attività di spaccio sul suolo cittadino: questo quanto contenuto nella proposta di mozione presentata oggi dai Consiglieri comunali della Lega di Trento. L’obiettivo è anzitutto quello di contrastare lo spaccio in una delle principali piazze cittadine, spaccio che – come recentemente documentato anche da un noto programma televisivo – avviene in tutta tranquillità ed alla luce del sole.

“Si tratta di un problema che noi della Lega andiamo denunciando da anni – ha affermato il Capogruppo in Consiglio comunale Bruna Giuliani – e nulla è stato fatto da parte dell’amministrazione comunale a guida centrosinistra. Una situazione che, del resto, non possiamo ignorare anche alla luce dell’emergenza Covid-19, che ha richiesto l’adozione di misure eccezionali al fine di evitare assembramenti in vie e piazze cittadine e di garantire la sanificazione di aree destinate alle famiglie, ma di fatto – in questo caso – occupate dalla malavita in totale spregio delle regole di prevenzione. Per questo motivo abbiamo proposto una mozione con la quale si invita il Sindaco a chiudere Piazza Dante al fine di evitare il diffondersi dell’epidemia”.