VIDEONEWS & sponsored

(in )

DIATEC TRENTINO * RIPARTE LA SUPERLEGA, DOMENICA AL PALATRENTO IL BIG MATCH DEL 20° TURNO CON SIR SAFETY CONAD PERUGIA (ORE 18)

Dopo la pausa per permettere lo svolgimento della Final Four di Del Monte® Coppa Italia 2018, riparte la SuperLega UnipolSai 2017/18: domenica si gioca il ventesimo turno di regular season (il settimo del girone di ritorno), che ha già vissuto il suo prologo venerdì sera con l’anticipo Vibo Valentia-Milano (0-3).

La Diatec Trentino sarà impegnata di fronte al proprio pubblico, protagonista del big match di giornata da disputare contro la Sir Safety Conad Perugia. Al PalaTrento fischio d’inizio programmato per le ore 18 del 4 febbraio 2018: diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it/superlega.

 

*

QUI DIATEC TRENTINO Archiviata positivamente la trasferta di quattro giorni in Turchia, la formazione gialloblù torna a dedicarsi al campionato, con l’obiettivo di difendere il quarto posto in classifica riconquistato nel derby dell’Adige di due settimane prima e difeso poi anche a Bari nel recupero del 17° turno in casa di Castellana Grotte di mercoledì 24.

Salvaguardare la posizione recentemente ottenuta non sarà però impresa semplice in questo weekend, visto che al PalaTrento arriverà la capolista Perugia nella giornata in cui la diretta concorrente Verona sarà di scena a Ravenna.

“Non dobbiamo farci distrarre troppo dalle logiche della classifica – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti – ; il quarto posto è un obiettivo importante ma lo è ancora di più riuscire a trovare un gioco efficace e continuo. Il resto arriverà di conseguenza anche perché alla fine della regular season mancano ancora diverse partite e le nostre avversarie sulla carta hanno un calendario più agevole del nostro.

Pensiamo quindi solo alla partita che ci aspetta domenica con Perugia, che riaffrontiamo ad una settimana di distanza dalla semifinale di Coppa Italia con maggiore consapevolezza della loro assoluta caratura, dimostrata in maniera chiara a Bari.

Rispetto ad allora dovremo inevitabilmente mostrare qualcosa di diverso ma ciò non vuol dire che necessariamente riproporremo il sestetto con tre schiacciatori contemporaneamente in campo. Quello di Izmir è stato un esperimento utile a capire se possiamo trovare delle alternative al nostro normale schieramento”.

La scelta su quale tipo di starting six presentare in campo verrà verosimilmente effettuata solo poche ore prima del fischio d’inizio, dopo gli allenamenti previsti fra questa sera e domenica mattina al PalaTrento, a cui prenderanno parte tutti i tredici giocatori della rosa. In Turchia anche il libero Daniele De Pandis ha infatti dimostrato di aver perfettamente recuperato la forma fisica dopo l’operazione al ginocchio.

Per Trentino Volley sarà la 743^ gara ufficiale della sua storia (bilancio: 516 vittorie e 226 sconfitte), la 450^ assoluta in regular season, in cui in 312 casi ha ottenuto l’affermazione. Nel girone di ritorno, iniziato il 30 dicembre scorso, Lanza e compagni hanno sin qui raccolto 14 dei 18 punti disponibili, con sei vittorie ed una sola sconfitta.

 

*

GLI AVVERSARI A nove mesi e mezzo dall’ultima volta (gara 5 di semifinale Scudetto), la Sir Safety Conad Perugia si ripresenta al PalaTrento forte del primato in classifica con quattro punti di vantaggio sulla Lube seconda e soprattutto con due titoli già conseguiti durante la stagione in corso. Dopo la Supercoppa di ottobre, una settimana fa è arrivata anche la prima Coppa Italia della storia umbra, che ha confermato tutta la competitività dei Block Devils, ancora a punteggio pieno nel girone di ritorno di regular season (ottenuti 18 punti sui 18 disponibili).

Dopo il trionfo di Bari, la squadra allenata da Bernardi (ex di turno al pari di Della Lunga e Colaci) è tornata in campo mercoledì per la Champions League, avendo facilmente ragione dei belgi del Roeselare nel match casalingo in cui il tecnico perugino ha approfittato dell’occasione per operare un ampio turnover.

Al PalaTrento verosimilmente si rivedranno però in campo tutti i titolari per una trasferta che storicamente non ha mai regalato troppe soddisfazioni. Perugia giunge al PalaTrento con la miglior media per set di ace (addirittura 2,1) e muri (2,6) del torneo e con Atanasijevic (terzo aceman e quarto bomber), Russell (quarto attaccante) e Anzani (miglior centrale) costantemente fra i primi a livello statistico durante la stagione in corso.

 

*

PRIMA DA EX AL PALATRENTO PER COLACI Dopo aver giocato con la maglia di Trentino Volley nelle precedenti sette stagioni, totalizzando 345 gare e contribuendo in maniera importante alla vittoria di undici titoli, il libero Massimo Colaci disputerà domenica con la maglia di Perugia per la prima volta al PalaTrento una gara contro la squadra di cui è diventato il giocatore più presente di sempre, eguagliando il record di Birarelli.

 

*

I PRECEDENTI Domenica al PalaTrento si giocherà il ventiquattresimo confronto fra le due Società, addirittura il decimo negli ultimi tredici mesi considerando che Diatec Trentino e Sir Safety Conad si sono sfidate regolarmente nelle semifinali di tutti le recenti manifestazioni italiane: Play Off Scudetto e Supercoppa Italiana 2017, Coppa Italia 2018. Il bilancio è favorevole ai colori gialloblù per 14-9, ma gli umbri hanno vinto gli ultimi tre scontri diretti (giocati tutti nella stagione in corso, fra cui il 3-0 del girone d’andata del 15 novembre), lasciando agli avversari appena un set (il terzo vinto a Civitanova nella semifinale di Supercoppa del 7 ottobre 2017). L’ultima affermazione di Trentino Volley risale quindi proprio ad un match giocato al PalaTrento: 3-0 in gara 5 di semifinale Scudetto giocata il 22 aprile 2017. Nell’impianto di via Fersina, oltretutto, Perugia ha vinto solo uno degli undici precedenti giocati (per 1-3 il 16 marzo 2014).

 

*

GLI ARBITRI Dirigeranno l’incontro Omero Satanassi (di Ravenna, in Serie A dal 1996 ed internazionale dal 200) e Mauro Goitre (di Torino – di ruolo dal 2008 ed internazionale dal 2016). I due fischietti sono alla prima partita congiunta in SuperLega UnipolSai 2017/18, la dodicesima per Satanassi (alla terza direzione stagionale rispetto a Trento, dopo il 3-0 su Monza del 18 ottobre ed il 3-0 su Padova del 4 gennaio), la tredicesima per Goitre (ultimi precedenti con la Diatec Trentino l’1 novembre a Civitanova ed il 30 dicembre a Busto Arsizio).