VIDEONEWS & sponsored

(in )

CRTCU TRENTO * LA PEC QUESTA SCONOSCIUTA: PER LA GESTIONE DEI RECLAMI DEI CONSUMATORI DIVENTA IMPRESCINDIBILE, MA NON LA SI TROVA FACILMENTE O MAI

La Pec questa sconosciuta! Per la gestione dei reclami dei consumatori diventa imprescindibile, ma non la si trova facilmente o mai!

Ogni volta che un consumatore deve presentare reclamo singolarmente o tramite il nostro ufficio, diventa imprescindibile utilizzare una Pec che ha il vantaggio di dare la certezza di ricezione, è uno strumento veloce e gratuito, risparmiando, pertanto, rispetto alla raccomandata a.r. tradizionale.

Il problema è che utilizzando i siti web delle aziende l’indirizzo Pec non lo si trova mai o difficilmente, così da dover utilizzare la banca dati imprese e, con numero di partita iva, recuperare l’indirizzo.

La tabella in basso riporta l’elenco delle categorie soggette all’obbligatorietà della Pec e le date di entrata in vigore dell’obbligo*.

 

 

“Molto bene l’obbligo di dotarsi della PEC ma, la diligenza professionale, vuole che sia obbligatorio anche comunicarla nella sezione contatti o reclami di un eventuale sito internet o in qualsiasi comunicazione aziendale per dare la possibilità al consumatore di esercitare facilmente un proprio diritto contrattuale o inviare una comunicazione al professionista in modo rapido, sicuro e certificato con la garanzia del ricevimento” commenta Carlo Biasior, Direttore del Crtcu.

Il Crtcu, organismo di gestione dei reclami, è a disposizione per i consumatori al numero 0461984751.