VIDEONEWS & sponsored

(in )

CONSUMERISMO * TIT TOK: SCOPERTA FALLA, I CONSUMATORI CHIEDONO L’INTERVENTO DEL GARANTE PER LA PRIVACY »

Sul caso della falla in Tik Tok che avrebbe permesso di accedere a dati sensibili degli utenti e al loro numero di telefono, Consumerismo No Profit – associazione di consumatori specializzata in tecnologia – chiede oggi l’intervento del Garante per la Privacy.

“Ancora una volta Tik Tok finisce nell’occhio del ciclone, e la fragilità dei suoi sistemi a garanzia dei dati degli utenti viene di nuovo evidenziata dai ricercatori – afferma Luigi Gabriele, presidente di Consumerismo – La società cinese è corsa ai ripari ma è necessario capire se la falla abbia portato al furto di dati sensibili degli utenti o ad usi illeciti delle informazioni personali degli iscritti al social network”.

“In tal senso chiediamo l’intervento urgente del Garante per la privacy, affinché apra una indagine nei confronti di Tik Tok e, in caso di violazioni od omissioni a danno degli utenti, elevi una maxi-sanzione verso la società – prosegue Gabriele – Una vicenda che dimostra ancora una volta la necessità di legiferare su Tik Tok e su tutti i social network, allo scopo di garantire i diritti e la privacy specie dei minori, che con troppa facilità accedono a tali piattaforme e forniscono i propri dati sensibili, sul cui utilizzo non v’è certezza. In tal senso Consumerismo No Profit presenterà questa settimana un disegno di legge ad hoc a Parlamento e Governo”.