News immediate,
non mediate!

CODICI * MODULO CONSENSO VACCINO ANTICOVID: « PRONTO IL RICORSO AL TAR CONTRO UN DOCUMENTO CHE PRESENTA GRAVI LACUNE, I CITTADINI DEVONO ESSERE INFORMATI IN MANIERA CHIARA E COMPLETA »

Scritto da
14:14 - 31/03/2021

Codici: ricorso al Tar contro il modulo di consenso al vaccino antiCovid19, i cittadini devono essere informati in maniera chiara e completa.

L’associazione Codici annuncia battaglia sul modulo di consenso alla vaccinazione Covid-19. È pronto il ricorso al Tar contro un documento che presenta gravi lacune.

“Nel modulo che viene consegnato – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – e che abbiamo deciso di pubblicare sul nostro sito, in quanto non è così facile da reperire, si fa riferimento ad una serie di informazioni che devono essere fornite al cittadino per metterlo nelle condizioni di dare il consenso in piena consapevolezza e con un quadro chiaro. Parliamo dei benefici e dei rischi della vaccinazione, delle modalità e delle alternative terapeutiche, delle conseguenze di un eventuale rifiuto o di una rinuncia al completamento della vaccinazione con la seconda dose, se prevista. Questi dati, però, non fanno parte del modulo che viene consegnato e che deve essere firmato, ma sono in un allegato che non sappiamo se viene effettivamente consegnato. È un fatto grave, che rende il consenso invalido.

L’assenso deve essere preceduto da un’informativa adeguata su caratteristiche, rischi e finalità dell’intervento, in questo caso la vaccinazione. Il consenso informato è un diritto della persona, non è un optional e non può essere trattato con superficialità. A maggior ragione in un contesto generale segnato da una confusione che genera e alimenta dubbi e paure. Pensiamo al caso AstraZeneca. Gli Stati sono divisi, c’è chi ha dato il via libera e chi ha bloccato il vaccino, chi ha imposto dei limiti legati all’età del vaccinando per poi rimuoverli e successivamente introdurli di nuovo. Abbiamo deciso di presentare un ricorso al Tar per tutelare i diritti dei cittadini, perché devono essere messi nelle condizioni di dare il proprio consenso con piena e totale consapevolezza, cosa che l’attuale procedura non assicura. Al tempo stesso invitiamo a segnalarci eventuali problemi con il modulo di consenso”.

In caso di informazioni carenti sul vaccino antiCovid19 legate al modulo di consenso, i cittadini possono comunicarlo all’associazione Codici telefonando al numero 06.55.71.996 oppure scrivendo all’indirizzo email segreteria.sportello@codici.org.

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.