Un’emergenza nell’emergenza: quella delle donne che, a causa delle limitazioni imposte dal coronavirus, sono costrette a rimanere in casa con i propri partner e subire maltrattamenti e violenze. Una denuncia lanciata da numerose associazioni per i diritti delle donne e che porta oggi il Codacons ad offrire assistenza alle vittime di soprusi.
L’associazione mette infatti a disposizione un forum telefonico dove un gruppo di psicologi fornirà assistenza alle donne che, in questi giorni di isolamento in casa, dovessero subire violenze e maltrattamenti, e intendano denunciare o chiedere supporto specializzato.

Il forum risponde è attivo al numero 89349949 e gli psicologi Codacons forniranno ogni giorno aiuto dalle ore 10 alle ore 12 e dalle 14 alle 16.