VIDEONEWS & sponsored

(in )

CGIL CISL UIL – TRENTINO * COOP SOCIALI: GROSSELLI – BEZZI – TOMASI, « LA GIUNTA PAT STANZI LE RISORSE PER GARANTIRE GLI AUMENTI CONTRATTUALI, SERVONO 5 MILIONI PER I 9MILA LAVORATORI CHE HANNO ATTESO 8 ANNI PER IL RINNOVO »

Sociale, la Giunta Pat stanzi le risorse per garantire gli aumenti contrattuali. Cgil Cisl Uil: servono 5 milioni di euro per i 9mila lavoratori che hanno atteso otto anni per il rinnovo del contratto delle coop sociali.

Dichiarazioni di Andrea Grosselli (Cgil), Michele Bezzi (Cisl), Marcella Tomasi (Uil)

Chiusa la legge di stalità per il 2020 il primo provvedimento che ci attendiamo dalla giunta provinciale è lo stanziamento delle risorse necessarie, almeno 5 milioni di euro, per garantire ai 9mila lavoratori del settore dell’assistenza gli adeguamenti salariali previsti dal rinnovo del contratto collettivo nazionale delle cooperative sociali.

Il rinnovo è stato firmato a maggio scorso dopo 8 anni senza alcun aumento. Il meccanismo è semplice, ma è urgentissimo: una variazione di bilancio che trasferisca le risorse alle Comunità di Valle per aggiornare le tariffe dei servizi ad anziani, disabili, adulti e minori prestati dalle cooperative sociali sul territorio.

Solo in questo modo le cooperative affidatarie potranno concretamente riconoscere fin da gennaio 2020 ai propri dipendenti gli aumenti senza rischiare problemi di tenuta finanziaria.