News immediate,
non mediate!

INTERVISTA ALLA PRESIDENTE ELINA MASSIMO (IRASE TRENTINO ALTO ADIGE SÜDTIROL)

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

ACLI TRENTINE * PRIMO MAGGIO: « INCONTRI CON IL PRESIDENTE OLIVER IN ROTALIANA – VALLAGARINA – PRIMIERO – VALLE LAGHI /LE PRIORITÀ SONO PACE – LAVORO – COMUNITÀ »

Scritto da
12.14 - sabato 30 aprile 2022

Pace, lavoro e rigenerazione delle nostre comunità sono le priorità delle Acli in vista della festa del Primo maggio. Dalla Rotaliana alla Vallagarina, dal Primiero alla Valle dei Laghi, il movimento guidato da Luca Oliver promuoverà una serie di incontri e di riflessioni sulle tematiche che uniscono la giustizia economica e sociale con l’impegno per la pace e lo sviluppo sostenibile.

Oltre ai temi del diritto e dell’accesso al lavoro per tutti, gli interventi delle Acli intendono rilanciare l’attenzione rivolta agli strumenti messi in campo per arginare i rischi di precarizzazione del lavoro, specie di quello giovanile, ma anche del rilancio delle politiche del lavoro e della formazione.

“Preoccupa la mancanza di lavoratori in tutti i settori economici” si scrive nel documento diffuso dai Circoli Acli, e per questo l’associazione rilancia i temi della formazione, attraverso il ruolo attivo dei 9 Centri per la formazione professionale Enaip e di un nuovo patto fra la comunità locale, le imprese e le forze produttive.

Le Acli, nel solco di quanto stanno facendo attraverso il progetto “Ricostruire comunità”, intendono partecipare alla rigenerazione dei paesi e delle vallate del Trentino in una logica di “sistemi locali” forti, coesi e solidali per vincere la sfida della competitività in una chiave solidaristica e sostenibile.

In sintesi ecco le manifestazioni previste per domani 1° maggio:

Il presidente del movimento Luca Oliver sarà domani a Mezzolombardo alle 9:45 presso la Società Cartotrentina Srl per partecipare ad un’iniziativa del locale Circolo Acli che vede l’adesione dei rappresentanti delle istituzioni, delle forze sociali e del mondo delle imprese della Rotaliana.
Ad Ala, presso la chiesa di San Francesco alle ore 10:00, il Circolo Acli propone un momento di riflessione su “Pace, lavoro, dignità” al quale partecipano le autorità comunali, rappresentanti del lavoro e del mondo dell’impresa oltre al vicepresidente provinciale Acli Walter Nicoletti.

A Vezzano, presso la chiesa dei Santi Vigilio e Valentino si terrà un momento di condivisione con le popolazioni ucraine. Una settantina di profughi provenienti dall’Altopiano di Pinè, Civezzano e Trento parteciperanno alla “Preghiera per la pace” officiata da don Cristiano Bettega, delegato diocesano per il dialogo interreligioso, e da don Augustyn Babiak della comunità ucraina del Trentino Alto Adige. Seguirà un momento conviviale.
Ad Avio, il Circolo Acli assieme all’Unità pastorale della Pieve di Avio, organizza una manifestazione con Santa Messa presso l’impresa edile Modena e Creazzi Snc. L’appuntamento è fissato per le ore 10:00. Interverrà Nicola Simoncelli, responsabile lavoro delle Acli trentine.

Il Circolo di Povo, con il sostegno della Circoscrizione, promuove un incontro presso il “Rocol Chesani” al Cimirlo con la Santa Messa alle 14:30 e un incontro conviviale nel pomeriggio. Nel corso della manifestazione verrà benedetto il nuovo crocifisso realizzato dal socio Sergio Fronza.
Un’altra iniziativa riguarda l’escursione al Santuario di Pietralba organizzata dal Circolo di Cavalese mentre oggi (sabato 30 aprile) presso la chiesetta di San Silvestro le Acli del Primiero, Vanoi e Mis hanno organizzato una manifestazione con Santa Messa dedicata a San Giuseppe lavoratore.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.