ORDINE MEDICI: CIVETTINI, QUALE CONTROLLO PAT PER IL BILANCIO CONTESTATO?

(Fonte: Claudio Civettini) – Sono settimane roventi, queste, per l’Ordine dei Medici di Trento, come mostra quanto accaduto nell’Assemblea del 28 dicembre u.s. nel corso della quale – secondo quanto riferito dagli organi di stampa – vi sarebbe stato un acceso dibattito per quanto concerne l’approvazione dei bilanci preventivo 2017 e consultivo 2015.Le divisioni riguardano appunto il bilancio e la regolarità delle procedure per applicare lo stesso oltreché ad una grave situazione di illegittimità nella presenza di una Cooperativa, Sermeda, che non avrebbe potuto esercitare come agenzia interinale pagata con soldi pubblici dalla stessa Provincia. Dal momento che il bilancio in questione ha, per un terzo pari a circa 450.000 euro annui, origine dalla Provincia stessa che lo destina all’Ordine, pare opportuno che l’Amministrazione provinciale, di qui il senso dell’interrogazione che si presenta, non stia a guardare e si attivi per vederci chiaro.

 

 

In allegato il comunicato stampa: