federcoop * accoglienza migranti e progettone: « Il cda della Federazione dopo il chiarimento esprime la propria solidarietà alla presidente Mattarei »

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Il Cda della Federazione esprime la propria solidarietà alla Presidente Mattarei. Il Consiglio della Federazione, riunito ieri a Trento, si è occupato della vicenda che ha avuto ampia eco sui mezzi di informazione. Il Cda affronterà a breve i temi strategici.

La “tempesta” mediatica scaturita da una intervista della presidente Marina Mattarei è stata oggetto nel pomeriggio di ieri di un confronto in consiglio di amministrazione della Federazione.

La presidente in apertura di seduta ha stigmatizzato la strumentalizzazione costruita attorno a dichiarazioni che, per quanto parziali ed eccessivamente sintetiche, sono state utilizzate per screditare l’ente federale.

Ha quindi richiamato quanto già scritto in una lettera a tutti gli amministratori e amministratrici delle cooperative, nella quale ha espresso la propria amarezza e rincrescimento per quanto è accaduto.

Il consiglio di amministrazione ha apprezzato il chiarimento sul tema dell’accoglienza dei migranti e il Progettone, esprimendo la propria solidarietà nei confronti della presidente.

Il Cda ha peraltro evidenziato la necessità di accelerare immediatamente il confronto, già nei prossimi giorni, su alcuni temi delicati e strategici. Su questi aspetti la Presidente si è assunta l’impegno a cercare una sintesi condivisa dal Cda.