Dedagroup conferma per il 13° anno consecutivo un trend di crescita: il nuovo business model conferisce maggiore flessibilità strategica e una piattaforma di soluzioni e competenze per il Digital Business.

Ricavi a oltre 247M€ (+3%)
L’Ebitda sale a 21M€ (+6%)
Patrimonio Netto del Gruppo stabile a 48M€

Migliori performance registrate dalle attività dell’Area Finance & Financial Software (gruppo Piteco e Dedagroup Business Solutions) e dall’offerta nel Digital Fashion (Dedagroup Stealth)

L’organico complessivo raggiunge 1.700 risorse
Oltre 33.000 ore di formazione erogate (+260% rispetto al 2017) e 1.600 certificazioni professionali.

 

Nella foto il dott. Marco Podini, Presidente esecutivo e CEO di Dedagroup

 

Dedagroup conferma il suo trend positivo facendo registrare nel 2018 il tredicesimo anno consecutivo di crescita. L’assemblea degli azionisti di Dedagroup, primaria realtà ICT made in Italy attiva nello sviluppo di soluzioni software, progetti di system integration e consulenza, ha infatti approvato il Bilancio 2018 che registra variazioni positive in tutti gli indicatori economico finanziari.

Dedagroup segna una crescita dei ricavi consolidati del 3% raggiungendo i 247M€ e, in linea con il trend di crescita, anche l’Ebitda consolidato sale dai 19M€ del 2017 ai 21M€ del 2018 con un incremento del 6%. Il reddito operativo migliora da -870 mila a +605 mila euro, la perdita netta si riduce da 6.388 mila a 2.113 mila euro, il patrimonio netto di gruppo è stabile mentre la posizione finanziaria netta al 31/12/2018 si è ridotta nell’anno da 52 milioni a 48 milioni di euro.

“Il 2018 conferma il giudizio positivo sul rinnovato modello di business, adottato fra il 2016 e il 2018, e la conseguente riorganizzazione societaria, che ritengo debba ancora pienamente dispiegare il proprio potenziale in termini di posizionamento e di performance delle attività – ha commentato Marco Podini, Presidente esecutivo e CEO di Dedagroup. – Stiamo marciando su una linea di trend positiva e ben tracciata, pur in un contesto di mercato dinamico e sfidante. Dal 2000 rappresentiamo un polo importante di aggregazione delle eccellenze italiane del Software e delle Soluzioni “as a service”, e siamo intenzionati a continuare ad investire nelle competenze e nello sviluppo dei nostri mercati di riferimento. Vantaggio fondamentale della nuova organizzazione è conferire alle aree di business maggiore velocità e flessibilità strategica; infatti il Gruppo, con il suo DNA di italianità e di eccellenza nel software, rappresenta sempre più una piattaforma aggregativa apprezzata e attrattiva per l’ecosistema dell’innovazione, nel nostro Paese come nei mercati internazionali. Il primo trimestre 2019 conferma il trend positivo e offre segnali incoraggianti, con ricavi in crescita del 10% e i principali indicatori di performance in ulteriore miglioramento”.

In base al rinnovato modello di business adottato fra il 2016 e il 2018, e la conseguente riorganizzazione societaria, proseguita nel 2018 con la costituzione di Dedagroup Business Solutions, oggi il Gruppo è attivo su 7 aree strategiche. Fra queste, importante contributo alla buona performance del gruppo è venuto dalla controllata quotata sul MTA Piteco, sempre più chiaramente posizionata nella sua mission di software hub dedicato alle soluzioni per la finanza. In un anno focalizzato sulla crescita organica, Piteco ha inoltre messo a segno l’unica operazione sul mercato del Gruppo, acquisendo il 56% di Myrios. Anche la neocostituita Dedagroup Business Solutions ha chiuso un esercizio molto importante, accompagnando la trasformazione del mercato bancario con numerosi nuovi progetti incentrati sulle competenze in ambito migrazioni, M&A e pagamenti digitali e attivando un’operazione straordinaria, in linea con le raccomandazioni del regolatore europeo, nella forma della cessione di ramo d’azienda allo storico cliente Cassa Centrale Banca. Significativo infine anche il contributo al polo Finance del Gruppo delle attività internazionali rappresentate dall’insieme delle società attive in USA e Messico, che ha contribuito al risultato consolidato per 28M di ricavi, pari all’11% del totale.

Hanno ulteriormente rafforzato la loro quota di mercato nel segmento ERP delle rispettive Industry Dedagroup Stealth per il segmento Fashion & Luxury Retail, che ha visto un’ulteriore accelerazione nel 2018, così come le attività legate agli applicativi SAP di Derga e la componente Local Public Sector di Dedagroup Public Services.

Tutte le realtà del gruppo beneficiano della crescita decisa del Software proprio e dei Servizi a canone, realizzando quel modello “as a service” che è concetto chiave del Piano di sviluppo strategico 2017-2020 e i cui ricavi crescono del 7,6% nel 2018. Sempre alla realizzazione di questo modello sono da ascrivere anche gli ingenti investimenti (R&S, immateriali, materiali, finanziari) del Gruppo, che superano i 33 milioni di euro, con una incidenza complessiva del 14% circa sul fatturato. Dedagroup conferma quindi la sua volontà di mantenere un passo deciso sulla via dell’innovazione e della ricerca, finalizzata alla creazione di soluzioni software world-class, di piattaforme digitali e di know-how verticale nei differenti segmenti di industria, per continuare lo sviluppo del Gruppo in Italia e all’estero, nella competizione sulla competenza e sulla rilevanza.

Alla luce dell’ulteriore crescita prevista per i prossimi anni rilevante fronte di sviluppo e investimento per Dedagroup nel 2018 è stato quello delle risorse umane attraverso iniziative finalizzate alla acquisizione di nuove figure specializzate, allo sviluppo del Talento e alla creazione di percorsi formativi per il personale. Grazie alle due edizioni della Dedagroup Digital Academy e al Dedagroup Master Build (Y)Our Future, insieme alle altre iniziative già intraprese precedentemente, il Gruppo conta oggi un organico complessivo di 1.700 persone (+6% rispetto al 2017), con nuovi inserimenti di alto profilo, e un’età media ridotta, ottenuta grazie alle numerose assunzioni. Dati che sono un visibile e misurabile indice dell’attrattività dei talenti in Dedagroup e della soddisfazione delle persone che vi lavorano.

Nel corso del 2018 sono state erogate oltre 33.000 ore di formazione (+260% rispetto al 2017) consolidate in oltre 1.600 certificazioni professionali. Un risultato record che nasce dalla evidente esigenza di mantenere un elevatissimo standard di competenza sui temi del digitale, fondamentale per garantire ai clienti il livello di professionalità richiesto ad un partner come Dedagroup.

 

*

Dedagroup
Dedagroup, con un fatturato di 247M€ e oltre 1.700 collaboratori è uno dei più importanti attori dell’Information Technology “Made in Italy”. Supporta Aziende, Enti pubblici ed Istituti finanziari nelle loro strategie IT e digitali con competenze tecnologiche, applicative e di system integration. Dalla sua nascita, nel 2008, il Gruppo ha registrato una crescita costante e ha internazionalizzato le sue operazioni in Messico, Stati Uniti e Francia. Dedagroup opera come Digital Hub con competenze distintive che si integrano attorno ai bisogni dei clienti per accompagnarli nella Trasformazione Digitale. La profonda conoscenza del contesto di business italiano, la vision globale e la determinazione ad accrescere costantemente competenze e metodologie mantenendo l’agilità operativa fanno di Dedagroup un interlocutore capace di declinare la strategia digitale nel contesto specifico del cliente. L’headquarter di Dedagroup si trova a Trento ma il Gruppo, con le sue filiali in Italia e all’estero, supporta i suoi oltre 3.600 clienti in tutto il mondo. w