CRTCU TRENTO * OSCAR RENT: SANZIONATA LA SOCIETÀ CON 300 MILA EURO PER AVER POSTO IN ESSERE DUE PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE

Si è concluso il procedimento avviato dall’Agcm nei confronti della società che proponeva il noleggio di auto a lungo termine.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato per 300.000 euro la società Oscar Rent (oggi xproject cars associated loriga & leila S.r.l.) per aver posto in essere due pratiche commerciali scorrette, una ingannevole e una aggressiva grazie anche ad una decina di segnalazioni pervenute allo Sportello Europeo dei Consumatori da parte di consumatori trentini.

Secondo quanto riportato dall’Agcm “la società ha fornito indicazioni ingannevoli in ordine alla disponibilità delle autovetture offerte a noleggio e ai tempi di consegna delle stesse, inoltre, a seguito della risoluzione dei contratti di noleggio per la mancata consegna delle autovetture nei tempi previsti, la società non ha proceduto a rimborsare gli anticipi che erano stati versati dai consumatori per la conferma dei rispettivi ordini o a titolo di deposito cauzionale”.

“Le evidenze acquisite dimostrano che la società ha consegnato pochissime autovetture rispetto al numero di ordini acquisiti e che fosse pienamente consapevole di non riuscire a consegnare i veicoli ordinati nei termini pattuiti mentre continuava a promuovere la conclusione dei contratti di autonoleggio e a incassare gli importi versati dai nuovi clienti per confermare le prenotazioni”.

L’Autorità aveva emanato un provvedimento cautelare di sospensiva per far cessare la pratica scorretta, disponendo che Oscar Rent potesse acquisire ordini solo relativi a vetture disponibili. In risposta la società ha comunicato di aver cessato l’attività commerciale.