VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

GIOVENTÙ NAZIONALE TN-AA * LIMITAZIONI PANDEMIA: BARONE E PIASENTE, « IL #VAMPVIRUS ARRIVA IN TRENTINO PER RIBADIRE UN CONCETTO, “ BASTA COPRIFUOCO “»

Dopo il successo di Bolzano, il #Vampvirus arriva in Trentino per ribadire un concetto chiaro: «Basta coprifuoco!» Per i ragazzi di Gioventù Nazionale Trentino-Alto Adige il coprifuoco va semplicemente abolito, senza se e senza ma. Non è una misura di prevenzione, è solo un’inutile limitazione della libertà personale che danneggia irrimediabilmente il settore della ristorazione e sacrifica ulteriormente i bisogni di socialità di giovani e meno giovani!

Mantenere, inspiegabilmente, in vigore questa misura ridicolizza tutti i sacrifici che il Popolo Italiano ha fatto finora, trasformando nell’immaginario comune il Covid in una specie di mostro notturno. Perciò i ragazzi di GN hanno deciso di rappresentare la ridicolizzazione dell’emergenza che il Governo ha posto in essere, trasfigurando il Covid in un mostro notturno, un vampiro: il #Vampvirus, che esce e infetta solo dalle 22:00 alle 5:00.

Simbolicamente la sagoma del Vampvirus, in orario di aperitivo, è apparsa ieri a Riva del Garda e ad Arco, spaventando i cittadini e chiudendo simbolicamente i bar. L’iniziativa sta diventando virale! Non solo comuni cittadini e ristoratori, ma anche rappresentanti istituzionali e personalità di spicco del nostro territorio, del calibro dell’Assessore Silvio Salizzoni e dell’ex Commissaria Provinciale di FdI Francesca Gerosa, si sono fatti immortalare con il nostro #Vampvirus, che continuerà spostarsi per tutta la regione, finché semplicemente il coprifuoco verrà abolito! E ora, non resta che cercare il #Vampvirus nella propria città e scattare un selfie!

 

*Francesco Barone – Presidente Regionale Gioventù Nazionale TN-AA
Davide Piasente – Presidente Provinciale Gioventù Nazionale Trentino