VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

CCIAA TRENTO * GESTIONE AZIENDALE: « ACCADEMIA D’IMPRESA E TRENTINO SVILUPPO PER FORMARE NUOVI IMPRENDITORI, ATTIVO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA E ORIENTAMENTO »

La Camera di commercio di Trento, tramite la sua azienda speciale, Accademia d’impresa e in collaborazione con Trentino sviluppo, propone un servizio informativo gratuito su funzioni e competenze di base per la gestione d’impresa. Quando si decide di aprire un’impresa, non basta aver chiara l’idea di business che si intende perseguire. Occorre anche sapersi orientare fra una serie di adempimenti giuridici e amministrativi, correlati a scelte organizzative e imprenditoriali, di cui a volte non si ha sufficiente consapevolezza o che si tende a sottovalutare.

Ieri mattina, nella cornice di Palazzo Roccabruna, la Camera di Commercio di Trento ha presentato alla stampa un nuovo servizio di assistenza e orientamento, completamente gratuito, rivolto ad aspiranti imprenditori e neoimprenditori in cerca di informazione sui temi della costituzione e della gestione d’impresa. L’iniziativa è realizzata da Accademia d’Impresa, azienda speciale della Camera di commercio che si occupa di formazione imprenditoriale, in collaborazione con Trentino Sviluppo e con il supporto in termini di comunicazione dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Trento e Rovereto.

Bruno Degasperi, direttore di Accademia d’Impresa ha illustrato il nuovo servizio: “La proposta formativa, completamente gratuita, è articolato su due livelli, fruibili indipendentemente. Un webinar d’accesso, dal titolo “Nuova impresa”, a carattere divulgativo, che approfondisce il tema degli adempimenti amministrativi collegati con l’apertura di un’azienda, ma anche quello delle opportunità (bandi, contributi, finanziamenti) e dei servizi messi a disposizione dal sistema pubblico provinciale e nazionale. Un secondo livello, più strutturato, dal titolo “Pronti all’impresa con la formazione” – evidente richiamo al payoff della Camera di Commercio di Trento – organizzato in 14 interventi online in diretta, fruibili anche singolarmente e concepiti per fornire un primo approccio a funzioni e competenze basilari di carattere tecnico-gestionale (strategia e innovazione, gestione economico-finanziaria, risorse umane, comunicazione e marketing). Le due iniziative, che saranno proposte periodicamente nel corso dell’anno, sono curate da docenti di Accademia d’Impresa e si rivolgono non solo ad aspiranti e neoimprenditori, ma anche a piccoli imprenditori e loro collaboratori desiderosi di acquisire nuove competenze”.

“Abbiamo pensato che fosse necessario colmare una lacuna, di cui spesso avvertiamo l’incidenza nei rapporti con i nuovi imprenditori – ha esordito il segretario generale della Camera di Commercio di Trento, Alberto Olivo, che ha portato anche i saluti del presidente Giovanni Bort, occupato in altro impegno istituzionale – Con questa iniziativa vogliamo offrire a chi aspira a diventare imprenditore una formazione di base che garantisca maggior consapevolezza nell’approccio ai problemi gestionali, organizzativi, finanziari ed amministrativi. Non si tratta di un percorso esaustivo, ma di una offerta formativa di breve durata, ripetuta nel corso dell’anno, che veicola nozioni essenziali ed indispensabili del fare impresa”.

Il presidente di Accademia d’Impresa, Natale Rigotti, ha sottolineato il valore strategico della formazione in campo imprenditoriale: “Nei quarant’anni di attività di Accademia d’Impresa abbiamo potuto constatare direttamente come il mercato sia diventato sempre più rischioso per gli operatori economici. Oggi in tempo di Covid lo è ancora di più. E quindi la formazione va considerata come uno strumento di gestione e limitazione del rischio, che deve accompagnare l’imprenditore fin dai suoi primi passi”.

Ezio Cristofolini, responsabile dello Sportello imprese di Trentino Sviluppo, ha richiamato l’attenzione sull’importanza dell’iniziativa in un territorio come il nostro caratterizzato soprattutto da piccole imprese spesso carenti sul piano formativo: “Trentino Sviluppo ha supportato fin dall’inizio l’idea della Camera di Commercio perché ritiene importante sgombrare il campo da una certa mitologia dell’imprenditore di successo porta molti a sottovalutare l’impegno, la fatica, la preparazione che oggi il mercato richiede. Il percorso proposto da Accademia può essere considerato preliminare ad ogni successivo approfondimento e propedeutico alle iniziative formative di Trentino Sviluppo che privilegiano ambiti settoriali più specifici”. “La nostra esperienza quotidiana – ha affermato Stefano Scoz, segretario dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Trento e Rovereto – ci insegna quanto sia necessario trovare un linguaggio comune nelle relazioni fra operatori economici, istituzioni e liberi professionisti del settore della consulenza e dell’assistenza. L’approccio scelto da Camera di Commercio e Accademia d’Impresa va nella direzione di fornire proprio le competenze necessarie perché si possa instaurare quel linguaggio condiviso che aiuta il lavoro del commercialista nel rapporto con l’imprenditore”.

 

In allegato il progetto formativo e il piano dei corsi

 

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Scarica PDF [719.17 KB]