News immediate,
non mediate!

Candidata FdI Cinzia Cellucci (Comune Rovereto) – Lettera ai cittadini

Categoria news:
OPINIONEWS TN-AA

ASSOCIAZIONE “EUCRAINA“ * SOLIDARIETÀ: « IL PRESIDENTE KESSLER TORNA A KYIV PER NUOVA MISSIONE / DUE GLI APPUNTAMENTI IN PIAZZA DANTE (23-24/2) »

Scritto da
14.47 - mercoledì 14 febbraio 2024

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –

///

Due anni fa, il 24 febbraio 2022, si scatenava l’aggressione armata della Federazione russa all’Ucraina, un’invasione che ha riportato la guerra dentro il cuore dell’Europa. Due anni dopo, il 23 e 24 febbraio prossimi, a Trento, l’associazione EUcraina – insieme alle associazioni ucraine-trentine Rasom e Aiutiamoli a vivere – ricorderà il secondo anniversario della guerra, con due concerti, un convegno con il grande inviato Domenico Quirico (rapito nel 2013 in Siria, e sulla lista nera del Cremlino, autore del recentissimo libro “Kalashnikov”), una manifestazione pubblica in piazza Dante a cui sono invitate tutte le forze politiche e sociali del Trentino, e per cui è stato chiesto il patrocinio della presidenza del Consiglio provinciale e del Comune di Trento.

Proprio oggi il presidente di EUcraina Giovanni Kessler parte per Kyiv per una nuova missione di solidarietà, durante la quale porterà dispositivi medici salvavita alla resistenza ucraina e incontrerà l’ambasciatore italiano e il direttore del nuovo ufficio della Cooperazione italiana nella capitale ucraina.

Anche se la guerra ci ha stancati, anche se l’opinione pubblica italiana ed europea da mesi ha cominciato a chiedersi se vale la pena aiutare l’Ucraina, è giusto scendere in piazza. Milioni di donne e bambini sono fuggiti dalla guerra, migliaia vivono tra noi in Trentino, dove da molti anni lavorano le persone che si occupano dei nostri anziani. Anche per solidarietà con loro, vogliamo dire che il Trentino, Europa, resiste con te, Ucraina.

A chi verrà in piazza chiediamo di portare con sé un piccolo oggetto di uso quotidiano (un sasso, un frammento di mattone, una matita, un paio di vecchi occhiali, un nastro, un pentolino…) per costruire una piccola installazione che ricordi le distruzioni delle case e delle vite delle ucraine e degli ucraini in questi due anni terribili di guerra.

Vi ringraziamo per la vostra sensibilità.
Giovanni Kessler (EUcraina), Anzhela Kotyk (Aiutiamoli a vivere), Stefania Shmits (Rasom)

*

Ecco il programma della due giorni di Trento.

VENERDÌ 23 FEBBRAIO
Ore 20:30 – Badia San Lorenzo
Notte di note per l’Ucraina
Concerto de I MUSICI CANTORI, diretti dal maestro Mattia Culmone
(con prologo dell’ensemble Barvy Ukrainy)

SABATO 24 FEBBRAIO
Ore 10:30 – Sala di rappresentanza della Regione
Dibattito pubblico

La resistenza dell’Ucraina, il ruolo dell’Europa, il mondo dei tiranni
DOMENICO QUIRICO editorialista della Stampa, MARINA SORINA scrittrice e traduttrice ucraina, AUGUSTYN BABIAK storico e teologo, GIOVANNI KESSLER presidente di EUcraina. Conduce PAOLO GHEZZI
NEL POMERIGGIO, manifestazione pubblica “Con te, Ucraina”
Ore 14:30 – Piazza Dante, Sit-in, manifestazione e interventi.
Per concludere, il concerto dell’ensemble “Barvy Ukrainy”
Ore 17:30 – Sala polifunzionale parrocchia di S. Antonio, con i bambini dell’associazione Rasom.

 

Categoria news:
OPINIONEWS TN-AA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.