VIDEONEWS & sponsored

(in )

SEN. CONZATTI (IV) * RETI TLC – FIBRA OTTICA: « DEPOSITATA INTERROGAZIONE PER CHIEDERE AL GOVERNO COME INTENDA PROCEDERE PER DEFINIRE UN QUADRO REGOLATORIO PER IL SETTORE »

“Il dibattito sul rapido sviluppo delle reti di TLC in fibra ottica in Italia ha finalmente preso la giusta direzione, grazie al pragmatismo adottato dal Governo Draghi e soprattutto dai Ministri che seguono il dossier” spiega Donatella Conzatti senatrice di Italia Viva.

“Oggi il campo sembra libero da ipotesi di ritorno ad un monopolio infrastrutturale in capo all’incumbent e aperto ad un approccio concorrenziale compatibile agli orientamenti regolatori italiani ed europei.

Per questo abbiamo depositato una interrogazione parlamentare per chiedere al Governo come intenda procedere per definire un quadro regolatorio specifico per il settore; mappare in modo dettagliato il territorio italiano, individuando aree nere, grigie e nuove bianche; promuovere, nel rispetto delle regole della concorrenza e secondo il principio di “neutralità tecnologica”, il rapido annullamento del digital divide e lo switch off del rame”.

“ Inoltre chiediamo al Governo che, nel rispetto delle regole della concorrenza, si impegni affinché una società a controllo pubblico come Open Fiber, possa proseguire nell’attività di costruzione di una rete gigabit in fibra o FWA (nell’accezione VHCN-Very High Capacity Network elaborata dall’organismo dei regolatori UE, BEREC). Non da ultimo che l’esecutivo possa confermare il raggiungimento dei target del Digital Compass 2030 UE entro il 2026”.