VIDEONEWS & sponsored

(in )

SCHUSTER (+TRENTOVIVA) * AMMINISTRATIVE 2020 – MERLER E CASO SACRO CUORE: « TRENTO SI MERITA UN SINDACO CHE GUARDI AL BENESSERE DEI PROPRI CONCITTADINI, SENZA ECCEZIONI »

Merler e il Sacro Cuore – non ci siamo. I candidati antagonisti alla coalizione a sostegno di Franco Ianeselli si stanno appassionando ai risultati della mia attività forense. Non posso che rallegrarmene. Apprendo che in data odierna 8 settembre il candidato Andrea Merler ha distribuito davanti ad una scuola cattolica la procura con la quale la CGIL del Trentino, nella persona dell’allora legale rappresentante, Franco Ianeselli, ha conferito mandato allo scrivente e ad altro collega per chiedere a un giudice l’accertamento della discriminazione realizzata da quella scuola nei confronti di una docente in ragione del suo presunto orientamento omosessuale.

Se Merler è così disperato da recuperare fatti risalenti a quattro e più anni fa, abbia anche l’accortezza di informare i passanti che la causa non era promossa da Ianeselli, ma dall’organizzazione di cui era legale rappresentante. Inoltre, non posso che rimanere stupefatto dall’apprendere che Andrea Merler condanni quell’azione giudiziaria, il cui esito è ampiamente noto.

È stato accertato sia in primo sia in secondo grado che la scuola ha gravemente discriminato con ritorsioni ulteriori a seguito della denuncia dei fatti. Inoltre, è stata condannata a risarcire il danno. La scuola ha fatto ricorso in cassazione e da oltre tre anni si è in attesa dell’udienza, benché una brillante testata online la settimana scorsa abbia – le coincidenze della vita! – lanciato sul proprio sito la notizia della condanna della scuola da parte della Corte di appello. Tutto vero… peccato che la notizia sia del marzo 2017!

Delle due l’una: o Merler ritiene che l’eguaglianza delle persone non sia un valore e fa propaganda sulla pelle delle persone discriminate oppure ritiene che due sentenze di giudici italiani siano semplici opinioni non meritevoli di rispetto.

Buona campagna, caro Merler, ma Trento si merita un Sindaco che guardi al benessere dei propri concittadini. Di tutti, senza eccezioni.

 

*

Alexander Schuster

Candidato al Consiglio comunale di Trento per la lista +TrentoViva