VIDEONEWS & sponsored

(in )

ROVERETO VINTAGE FESTIVAL 2020 * SPETTACOLI: « SARÀ ON THE ROAD LA SECONDA VERSIONE CHE RIEMPIRÀ ALCUNE VIE E PIAZZE DEL CENTRO STORICO, DAL 7 AL 9 AGOSTO »

Ad integrazione del comunicato in allegato, nella conferenza stampa conclusasi poco fa sono intervenuti la direttrice artistica del Rovereto Vintage Festival, Cinzia Zandonai, l’assessore Maurizio Tomazzoni e il presidente del Consorzio Rovereto in Centro, Massimo Moschini.

Zandonai ha sottolineato come questo evento che apre gli eventi di agosto in città si voglia presentare come attrazione sia per i cittadini che per i turisti, con l’obiettivo di portare il pubblico on the road, per riappropriarsi di spazi che il Covid ha purtroppo limitato a tutti. Tutto ciò che concerne il vintage seguirà i protocolli e le norme attualmente in vigore in materia di sicurezza ma l’organizzazione conta su una partecipazione dei cittadini in modo responsabile e attivo per socializzare, condividere spazi e progetti.

Moschini evidenzia come, in una situazione senza dubbio complessa per tutti, ci sia stata l’attenzione dell’amministrazione per rivitalizzare la città il più possibile appoggiando iniziative come questa e come quelle del Consorzio stesso che con le installazioni già fatte e quelle che verranno fatte nei prossimi giorni contribuirà a colorare ancora di più il Vintage Festival.

Tomazzoni ha posto l’accento su come l’organizzazione abbia avuto un grande coraggio a portare avanti questo evento e che come amministrazione hanno abbracciato l’idea del portare bellezza in centro, per valorizzare la città supportando eventi in grado di creare comunità.

Zandonai ha chiuso la conferenza ringraziando l’amministrazione comunale, il Consorzio, Dolomiti Energia e in ultima ma non meno importante la squadra di giovani collaboratori che la stanno supportando nell’organizzazione a dimostrazione del fatto i giovani se coinvolti e responsabilizzati rispondono bene e portano voglia, entusiasmo e idee.

 

*

Rovereto Vintage Festival 2020. I dettagli della seconda edizione… tutta on the road. Sarà on the road questa seconda versione del Rovereto Vintage Festival che riempirà alcune vie e piazze del centro storico di Rovereto dal 7 al 9 agosto. E sarà proprio passeggiando che curiosi, cittadini e turisti potranno riprendere possesso degli spazi pubblici, dopo mesi che per tutti sono stati difficili tra distanziamento sociale e lockdown. Ed è proprio con un tuffo in un passato apparentemente lontano ma sempre intramontabile che lo staff di Serendipity eventi, capitanato dall’inarrestabile direttrice artistica Cinzia Zandonai, vuole regalare alla città tre giorni di svago, musica e colore.

E per essere davvero on the road cosa c’è di meglio che scoprire – o meglio riscoprire – pezzi d’epoca del mondo dei motori? E così tra Largo Foibe e Piazza Damiano Chiesa, lungo via Tartarotti e via Roma, verranno esposti classici immancabili e chicche da collezionisti. Grazie a Motor Garage e Athesis Bears, appassionati e non potranno visitare l’esposizione a cielo aperto in un viaggio nel tempo tra alcuni dei marchi che hanno segnato la storia: Vespa, Lambretta, Harley Davidson, Fiat, Alfa Romeo, Citroen, Volkswagen e Mini.

E ancora lungo le strade si potrà sbirciare tra gli espositori del mercato vintage con oggetti, abiti e accessori senza età. Per la musica, infine, oltre allo spazio del cortile urbano che sarà dedicato ai concerti dei gruppi (con contingentamento degli ingressi ma doppia esibizione) c’è una novità per questa edizione: alcuni balconi del centro storico ospiteranno degli speciali dj set nel rispetto del distanziamento sociale ma con la garanzia di divertimento al ritmo dello swing e del rock’n’roll.