VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * POLO SCIENZE DELLA VITA: « NASCERÀ A ROVERETO, IN PROGETTO MANIFATTURA CON COSTO DI 6 MILIONI PER LA COSTRUZIONE DEI LABORATORI IN BE FACTORY »

La Giunta provinciale ha reso disponibili, a favore di Trentino Sviluppo, un ammontare di risorse pari a 6 milioni di euro per la costruzione dei laboratori in Be Factory. Nascerà a Rovereto, in Progetto Manifattura, il nuovo Polo per le Scienze della vita.

Su proposta dell’Assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli la Giunta provinciale, nella seduta di venerdì 26 marzo, ha dato il “via libera” alla costruzione, presso Progetto Manifattura a Rovereto, e più nello specifico nel nuovo compendio Be Factory, del Polo trentino per le Scienze della vita.

«Il principio cardine che sta alla base del nuovo progetto – spiega l’Assessore provinciale allo Sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli – è l’integrazione delle attività di ricerca e sviluppo con gli spazi di incubazione per startup e aziende innovative in un ambiente collaborativo, dove le attività di trasferimento di conoscenza trovano libera espressione. Un ruolo chiave per il successo di questa iniziativa è sicuramente svolto dalla vicinanza di organismi di ricerca e imprese che cooperano attorno a una infrastruttura di ricerca, o open science park, alla quale potranno accedere anche le imprese».

Il Polo punta a favorire l’incontro tra ricerca pubblica e privata in un ambiente volto allo sviluppo di nuove idee, prodotti e servizi innovativi nel contesto delle scienze della vita, verrà favorito dalle competenze dell’Università di Trento e stimolato dall’open science park, dove si svolgerà attività di ricerca collaborativa all’avanguardia rivolta sia a organismi di ricerca sia alle aziende.

Trentino Sviluppo renderà disponibili i propri servizi ad alto valore aggiunto e spazi dedicati all’insediamento di startup e aziende innovative presso il Polo, dove attuerà anche le proprie iniziative di attrazione. Il Polo potrà inoltre contare sul supporto di Fondazione HIT – Hub Innovazione Trentino nello stimolare la diffusione dei risultati della ricerca e il trasferimento tecnologico.

La firma del protocollo tra la Provincia, l’Università di Trento, Trentino Sviluppo e HIT avverrà nel corso del mese di aprile.