PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-19 Free - 21 puntata  (format Tv)

La storia di padre Mario Borzaga in un fumetto. Lo strumento didattico sarà distribuito agli studenti del biennio superiore.

In occasione del sessantesimo anniversario dalla morte di padre Mario Borzaga, il Dipartimento istruzione e cultura della Provincia autonoma di Trento, con il coordinamento dell’ispettore IRC Ruggero Morandi, ha prodotto un fumetto rivolto ai giovani sulla figura del religioso, ucciso in Laos da un gruppo di guerriglieri contrari alla presenza dei missionari. Il racconto grafico, realizzato dallo Studio Andromeda, ha lo scopo di far conoscere la vita del missionario e di diffondere i valori più che mai attuali che hanno caratterizzato la sua esistenza. La sceneggiatura è stata realizzata da Paolo Damosso, biografo di padre Borzaga. Lo strumento didattico, realizzato in 7.000 copie, sarà distribuito agli studenti del biennio delle superiori.

La storia di padre Mario Borzaga è l’avventura di un uomo alla ricerca della felicità. Nato a Trento nel 1932, dopo aver iniziato la sua formazione al sacerdozio nel Seminario diocesano, entra tra i Missionari Oblati di Maria Immacolata con l’aspirazione a diventare missionario al Polo Nord. Nel 1957 parte invece per il Laos, insieme ad altri confratelli, i primi a sbarcare nel Paese asiatico.

Il 25 aprile 1960 padre Borzaga, in compagnia del catechista laico Paolo ThojXyooj, intraprende un viaggio con lo scopo di visitare i villaggi nel nord del Laos e di diffondere gli insegnamenti del Vangelo. Da quel momento, però, non si ebbero più notizie dei due catechisti, fino a quando non venne scoperto che erano stati uccisi da alcuni guerriglieri Pathet Lao, contrari alla presenza di stranieri e missionari.

Padre Borzaga morì a ventisette anni; solo molti anni dopo, sulla base delle testimonianze raccolte, papa Francesco ha promulgato un decreto attraverso il quale la sua morte è stata attribuita a un omicidio “in odio alla fede”. L’11 dicembre 2016, padre Mario Borzaga assieme ad altri 15 martiri del Laos è stato beatificato a Vientiane (Laos).

Dalla storia di questa breve vita avventurosa, vissuta intensamente sulla base di valori quali la passione per la montagna, la musica, l’amicizia, la fede e l’incontro con le persone di altre culture, raccolta nel suo libro “Diario di un uomo felice”, è nata l’idea del fumetto curato dal Dipartimento istruzione che ha la finalità non solo di far conoscere la vita di padre Mario, ma anche di riproporre passioni e valori più che mai attuali, che possono diventare utile occasione di confronto nel contesto scolastico.